7 dicembre 2016

Con Edipo Re a Teatri di Pietra approda il dramma della conoscenza

 

 

«Quello di Edipo è il dramma della conoscenza, il dramma di un uomo vinto dalla fatalità malgrado la sua volontà e la sua ribellione. E innanzitutto la ribellione avviene in se stesso: è lui che evoca la ragione e poi l’istinto, creando dialoghi serrati, che diventano sempre più interrogatori, con Creonte e con Tiresia, quasi fossero voci interiori che lo tormentano e lo inducono a scavare nel conscio e nell’inconscio affinché la verità si palesi accecante come la luce». Così descrive la sua produzione, l’attrice e regista Cinzia Maccagnano che di “Edipo re” cura, per la sua compagnia “La Bottega del Pane”, drammaturgia e regia. Lo spettacolo, con scene e costumi di Monica Mancini, musiche a cura di Lucrezio de Seta, vede in scena, oltre alla stessa regista, Dario Garofalo, Luna Marongiu, Cristina Putignano, Raffaele Gangale. 

La rassegna Teatri di Pietra, a cura di Pentagono Produzioni e Circuito Danza Lazio, in collaborazione con il Comune di Sutri  è giunta con successo di pubblico e critica all’invidiabile traguardo della XVII edizione.

Potendo vantare delle partnership prestigiose come il Patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Etruria Meridionale  e la Regione Lazio,  si propone di valorizzare i teatri antichi ed i siti monumentali attraverso lo spettacolo dal vivo.

Ingresso 12 euro

Ridotto 10 euro: convenzionati/associazioni/studenti

Info & Prenotazioni:

teatridipietra@gmail.com / whatsapp 333 709 7449//

FB teatridipietra /  teatridipietra.blogspot.it/

biglietti online: www.bigliettoveloce.it/