10 dicembre 2016

“Truculentus”, a Teatri di Pietra ritorna la comicità di Plauto

Dopo il successo della Commedia del Fantasma,  venerdì 22 luglio l’irriverenza e la comicità di Plauto tornano protagoniste sul palco dell’anfiteatro romano di Sutri.

La compagnia Castalia porterà infatti in scena Truculentus, uno dei grandi classici del commediografo latino, nell’ambito della rassegna Teatri di Pietra in corso fino al 31 luglio.

Lo spettacolo, a cura di Vincenzo Zingaro , rappresenta una tappa importante nel percorso di rivisitazione del Teatro Classico Antico portato avanti dall’autore ormai da ventitre anni con uno straordinario successo di pubblico e di critica.

Addirittura dal 2002, le sue regie delle commedie classiche vengono studiate presso l’Università di Roma “La Sapienza” ed altri atenei europei.

Numerosi sono stati anche i saggi dedicati da importanti studiosi al lavoro drammaturgico e registico sulla commedia classica svolto da Zingaro negli anni, i quali hanno riconosciuto lo straordinario valore culturale e l’unicità del suo progetto.

“Truculentus”, pur essendo considerata da Plauto come uno dei suoi capolavori, in realtà raramente è stata rappresentata.

L’opera di Zingaro colloca la vicenda nella Sicilia di fine anni ’30, riuscendo a ricreare un affresco storico di grande impatto emotivo che, a tratti, assume le note amare di un Amarcord felliniana.

La trasposizione moderna conduce lo spettatore in un’onirica e scoppiettante vita di provincia, nella quale i personaggi plautini si trasformano in ritratti familiari fortemente emblematici della significativa connessione tra il teatro latino e la vita quotidiana dei piccoli paesi di provincia.

La rappresentazione che ne deriva ha tratti unici, divertenti e commoventi, che, ancora una volta, evidenziano la contemporaneità dell’opera plautina.

Venerdì 22 luglio, a Sutri, imperdibile l’appuntamento con Truculentus, adattamento e regia di Vincenzo Zingaro con Annalena Lombardi, Piero Sarpa, Rocco Militano, Fabrizio Passerini, Ugo Cardinali, Laura De Angelis, Giovanni Ribò, Mario Piana.

Musiche Giovanni Zappalorto. Costumi Emiliana Di Rubbo -Scene Emilio Ortu Lieto-  Disegno luci Giovanna Venzi

La rassegna Teatri di Pietra, alla XVII edizione,  si propone di valorizzare i teatri antichi ed i siti monumentali attraverso lo spettacolo dal vivo ed è a cura di Pentagono Produzioni e Circuito Danza Lazio, in collaborazione con il Comune di Sutri ed il Patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Etruria Meridionale  e la Regione Lazio.

Ingresso 12 euro

Ridotto 10 euro: convenzionati/associazioni/studenti

Info & Prenotazioni:

teatridipietra@gmail.com / whatsapp 333 709 7449//

FB teatridipietra /  teatridipietra.blogspot.it/

biglietti online: www.bigliettoveloce.it/

About Sara Mairaghi 1227 Articoli
Sara Mairaghi, chitarrista per passione e hobby, dopo aver lavorato come free lance per alcuni siti web, è approdata presso Il Tabloid Motori dove gestiva la parte social del sito. Vista la sua passione per qualsiasi tipo di evento festaiolo e alla moda, cinema e spetacolo, nel settembre 2014 ha preso in carico la categoria Intrattenimento ed Eventi de Iltabloid.it