6 dicembre 2016

Daniela Martani, pasionaria VEG: “Bisogna sparare ai cacciatori”

 

Daniela Martani, pasionaria veg, è intervenuta questa mattina ai microfoni di Radio Cusano Campus, l’emittente dell’Università degli Studi Niccolò Cusano, nel corso del format ECG Regione, condotto da Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio.

Daniela Martani ha parlato di caccia: “L’unico animale ad essere davvero pericoloso è l’uomo. I cacciatori sono quattro sfigati che hanno la licenza di caccia, che rompono le palle da quando sono nati, che usano pallottole piene di piombo che inquinano. Non si può più circolare in un parco perché c’è il rischio che ti becchi una pallotola. Sono degli assassini legalizzati, la maggioranza degli italiani la caccia non la vuole, siamo nelle mani di quattro disgraziati assassini. Andrei con i fucili in mezzo ai boschi a sparare a loro. Darei la caccia ai cacciatori. Possibile che io non posso andare a fare una passeggiata nei boschi che mi becco una pallottola? Questa è una cosa gravissima e infatti ogni anno all’apertura della caccia ci sono cinquanta sessanta morti, per fortuna tra i cacciatori. Stessero a casa a guardare la tv invece di andare a rompere le scatole agli animali”.

AUDIO http://www.radiocusanocampus.it/podcast/?dl=8973

Fonte: Radio Cusano Campus