11 dicembre 2016

Salerno Letteratura: Tango down – Nella mente dell’assassino

Brividi estivi a “Salerno Letteratura” con il nuovo thriller di Gianluca Durante, Tango down – Nella mente dell’assassino (Leone Editore 2016) che inaugura domenica 19 giugno alle ore 18 “Largo al Giallo” (Fondazione Carisal, via Bastioni, nei pressi del Museo diocesano di Salerno). L’autore, con un monologo/performance, coinvolgerà il pubblico nell’analisi degli indizi per scoprire chi è l’assassino, esplorando la mente dei protagonisti alle prese con un triplice omicidio, senza colpevole, di questo tumultuoso thriller psicologico dai tratti cyberpunk. Serial killer, virus informatici, servizi segreti: sono queste le componenti di una caccia all’assassino ad alta tensione che sconvolgerà per sempre la vita del crime reporter Stefano Mombelli… e anche la vostra.

L’autore: Gianluca Durante, salernitano, classe 1980, giornalista dal 2000, ha condotto programmi televisivi a sfondo politico ed economico, e ha lavorato per quotidiani, radio e agenzie di stampa occupandosi di cronaca, cultura e sport. Nel 2007, il suo romanzo d’esordio, “Altravita”, ha vinto il Premio Tedeschi ed è stato pubblicato nei Gialli Mondadori. Nel 2012 ha pubblicato “Altravita 2.0” (Leone Editore). “Tango down – Nella mente dell’assassino” (Leone Editore 2016) è il suo terzo romanzo.

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5996 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.