8 dicembre 2016

L’ennesimo regalo alle banche

Nel DL 59 del 2016 “Disposizioni urgenti in materia di procedure esecutive e concorsuali, nonché a favore degli investitori in banche in liquidazione” il Governo introduce nel nostro ordinamento il pegno non possessorio. Questo significa che le banche potranno rientrare dei loro crediti in caso di fallimento dell’impresa prima dei lavoratori e dei fornitori. In questo modo si stravolgono decenni di civiltà giuridica, che considerava crediti privilegiati stipendi non pagati e trattamento di fine rapporto. Ennesimo regalo alle banche del governo Renzi.

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5982 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.