3 dicembre 2016

Rosarno, Tonelli, SAP: “L’incapacità della politica di dare risposte concrete ai problemi viene scaricata sulle forze dell’ordine”

Gianni Tonelli, segretario sindacato autonomo di polizia, è intervenuto ai microfoni della trasmissione “Legge o giustizia”, condotta da Matteo Torrioli su Radio Cusano Campus, emittente dell’Università Niccolò Cusano (www.unicusano.it).

Sulla vicenda di Rosarno. “Le condizioni del carabiniere ferito stanno migliorando ma è chiaro che il trauma è enorme –ha affermato Tonelli-. Uccidere una persona per chi ha il mandato di aiutare la gente e di salvare le vite è un trauma sempre enorme. Però è chiaro che noi purtroppo lavoriamo sempre in condizioni molto critiche, a rischio. Voglio sgombrare il campo da qualsiasi idea che ci possa essere un atteggiamento auto difensivo corporativo. Noi come Sap vogliamo le telecamere montate su ogni divisa per certificare ogni nostro respiro. Non intendiamo chiedere sconti se vi dovessero essere responsabilità”.

“L’incapacità della politica di dare risposte concrete ai problemi viene scaricata sulle forze dell’ordine –ha aggiunto Tonelli-. I filmati nel campo di Rosarno, quanti anni sono che le vediamo? Fanno proposte di legge sul caporalato che poi rimangono lì e non vengono approvate. Se sono stati condannati i dirigenti della Thyssen non vedo perché non vengono sanzionati anche quelli che sfruttano queste persone.

Fonte: Radio Cusano Campus

About Emanuele Bompadre 8223 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.