Stimigliano, bloccati dopo un furto: tre arresti

 

Risposta ferma dei Carabinieri della Stazione di Stimigliano nel settore del contrasto ai reati contro il patrimonio. La notte scorsa, infatti, i militari hanno tratto in arresto, per furto aggravato in concorso, le sottonotate persone:

  1. F. classe 1982, nato a Roma e residente ad Ardea, di fatto domiciliato in Rignano Flaminio, celibe, disoccupato, censurato;
  2. R.M. classe 1992, nata in Romania, domiciliata in Rignano Flaminio, nubile, disoccupata, incensurata;
  3. D.L. classe 1966, nato in Romania, domiciliato in Roma, presso campo nomadi, celibe, disoccupato, censurato

I predetti durante un controllo alla circolazione stradale sono stati fermati a bordo dell’autoveicolo Piaggio Porter e trovati in possesso di  39 batterie per autovetture e mezzi pesanti, risultate asportate poco prima dal centro raccolta rifiuti speciali dell’Unione dei Comuni della Bassa Sabina, ubicato in Stimigliano località Nocchieto. La refurtiva recuperata e sottoposta a sequestro unitamente al autoveicolo. Gli arrestati su disposizione dell’A.G. sono stati sottoposti al regime degli arresti domiciliari presso le rispettive abitazioni, per ivi rimanervi in attesa di udienza di convalida.

I video del giorno

Informazioni su Emanuele Bompadre 10465 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.