3 dicembre 2016

Roma – Criminalità, Toso: “La Capitale deve tornare ad essere sicura”

Ha colpito alla testa e al collo con una bottiglia il titolare di un locale pubblico, in via Premuda, nel quartiere Prati, e poi è fuggito a bordo della sua automobile, lasciando la vittima a terra. È l’ultima aggressione consumata da un tassista di 31 anni che ubriaco, poco dopo la mezzanotte, ha ferito mortalmente un commerciante di 70 anni. La vittima un romano che ha dedicato la sua vita all’attività commerciale che aveva, ha lottato tra la vita e la morte per alcune ore, ma poi è morto per le conseguenze delle ferite.

“Possibile tollerare questo livello di criminalità? – commenta Emanuele Toso candidato consigliere con la lista civica “Con Giorgia” – Possibile che nessuno controlli che i tassisti abbiano i requisiti in regola per poter esercitare? Roma deve tornare sicura con regole certe per le categorie che si trovano tutti i giorni a contatto il pubblico e con controlli più serrati sul territorio con maggiori risorse umane e mezzi. Con Giorgia Meloni sindaco, la nostra Roma può tornare una città sicura. Una volta eletto consigliere, sfrutterò le mie capacità di Ingegnere e mi impegnerò a contribuire ad un piano sicurezza con interventi strutturali anche in termini di impianti di videosorveglianza da installare in punti strategici del territorio”

About Emanuele Bompadre 8218 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.