10 dicembre 2016

Carpineto Romano – No alla chiusura della Presidenza dell’I.C. “Leone XIII”

Sull’ipotesi della chiusura della Presidenza dell’I.C. “Leone XIII” di Carpineto Romano a favore della creazione di un’unica Scuola con Presidenza nel Comune di Segni, Matteo Battisti, Sindaco di Carpineto Romano apparse sulla stampa, dichiara:

In merito all’ipotesi di chiusura della Presidenza e dell’Ufficio di Segreteria dell’I.C. “Leone XIII” di Carpineto Romano a favore della creazione di un’unica Scuola con Presidenza nel Comune di Segni voglio ribadire che non rientra nei programmi dell’Amministrazione del Comune di Carpineto Romano il permettere al chiusura della Presidenza e dell’Ufficio di Segreteria a favore di una costituenda scuola unica per tutti i Comuni dei Lepini a Segni, né vi rientra quello di obbligare i cittadini di Carpineto Romano a recarsi nel Comune di Segni per svolgere le attività burocratiche inerenti alla scuola dei propri figli.

Al contrario è nostro unico e solo interesse quello di conservare la Presidenza dell’I.C. “Leone XIII” a Carpineto Romano ed in quest’ottica, e solo in questa, è stato aperto un tavolo di confronto con il Comune di Gavignano, per aggregare il plesso Innocenzo III. Una presidenza stabile è la miglior garanzia per poter avviare un dialogo costruttivo per il futuro dei nostri ragazzi. Mi piace ricordare i numerosi importanti progetti che la scuola ha svolto in questi anni e che hanno visto la collaborazione non solo dell’Amministrazione, ma anche di Associazioni culturali, Università e scuole da tutt’Italia, facendo dell’I.C. “Leone XIII” un importante centro culturale”.