6 dicembre 2016

Stazione Termini: Codacons lancia l’allarme sicurezza

Il Codacons torna ad attaccare la carenza di sicurezza alla stazione Termini della capitale, dopo i nuovi allarmi su possibili attentati presso lo scalo ferroviario.
“Ci sono evidenti falle nei sistemi di sicurezza a Termini – denuncia il Presidente Carlo Rienzi, candidato a sindaco di Roma – Oggi i controlli sugli accessi sono limitati a chi da fuori vuole raggiungere i binari e si deve sottoporre alla vigilanza sui biglietti. Nessuna verifica, però, viene eseguita su chi entra alla stazione in treno provenendo da altre città o da altre stazioni della capitale. Passeggeri questi che possono muoversi liberamente lungo i binari, assieme ai loro bagagli che potrebbero contenere esplosivi o armi”.
“Dopo gli ultimi allarmi relativi a possibili attentati, chiediamo di incrementare il livello di sicurezza alla stazione Termini, prevedendo controlli e verifiche anche su chi giunge allo scalo in treno e rimane all’interno della stazione” – conclude Rienzi.

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5975 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.