Scherma – Frascati Scherma, quattro podi nella prova zonale ad Ariccia: Toldo sul gradino più alto

Un altro week-end molto positivo per il Frascati Scherma. La società del presidente Paolo Molinari ha incassato diverse soddisfazioni nella prova di qualificazione zonale Open tenutasi ad Ariccia e riguardante fioretto e sciabola. Diversi atleti hanno staccato il pass per la prova Open e quattro hanno raggiunto il podio della gara. Il miglior risultato l’ha ottenuto il brasiliano Guilherme Toldo che nel fioretto è arrivato davanti a tutti, battendo in finale il pisano Alessandro Maci per 15-13. Una prestazione convincente alla quale si è aggiunto il buon ottavo posto di Luca Papale, estromesso dalle semifinali proprio da Toldo. Assieme a loro hanno ottenuto la qualificazione anche gli altri atleti del Frascati Scherma Michele Pirrazzo, Matteo Di Luca e Joshua Bifolco. Nella prova femminile di fioretto, è arrivato un bel terzo posto per Serena Puglia, eliminata in semifinale dalla senese Lisa Milanese che si è imposta per 15-14. Nella stessa gara sesta Claudia Caracciolo e settima Alessandra Conti: assieme a loro e alla Puglia si qualificano anche Lucrezia Grimaldi, Chiara Tranquilli e Flavia Pasquali. Altro giro, altra arma, altre soddisfazioni: nella sciabola femminile il podio è quasi tutto colorato di Frascati Scherma con Livia Stagni seconda (battuta solo in finale da Arianna Sakellariou (del Club Scherma Roma) per 15-14, mentre in precedenza la stessa atleta del team capitolino aveva eliminato anche l’altra tuscolana Veronica Ermacora, che ha chiuso con un ottimo terzo posto. Con loro si qualificano Livia Manca, Vally Giovannelli e Caroline Monjoux. Infine tra i ragazzi della sciabola nessun piazzamento tra i primi otto, ma si qualificano alla prova Open (in programma prossimamente a Bolzano) Giacomo Chignoli, Michele Buonomo, Edoardo Ramunno, Emanuele Marronaro, Damiano Rosati, Samuele De Stefano e Flavio Mancini.
Ma il club tuscolano ha visto brillare un suo giovane e promettente atleta in una importante prova internazionale: Federico Riccardi, infatti, ha vinto la prova a squadre di Coppa del Mondo Under 20 di sciabola tenutasi a Phoenix. La squadra azzurra (accompagnata dal maestro frascatano Andrea Aquili) era composta oltre che da Riccardi anche da Leonardo Dreossi, Dario Cavaliere e Matteo Neri ed è arrivata fino in fondo battendo in finale la Russia. Riccardi, tra l’altro, ha ottenuto un ottimo settimo posto nella prova individuale.
Dal 28 al 31 gennaio infine, sono in programma i Campionati del Mediterraneo Cadetti e Giovani in Algeria ai quali parteciperanno nel fioretto Serena Puglia e Arianna Pappone.

loading...
Informazioni su Emanuele Bompadre 9933 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.