7 dicembre 2016

Riccardo Veno Concerto Solo per Sala Assoli

Venerdì 8 gennaio, per il 30ennale dello storico spazio dei Quartieri Spagnoli di Napoli, le melodie di Riccardo Veno sarà di scena con Concerto Solo per Sala Assoli – Concerto per sassofoni, flauti, fiati etnici, voce e live electronics.

La musica di Riccardo Veno oltrepassa e trasgredisce costantemente il concetto di genere musicale. I suoni e le composizioni del sassofonista e polistrumentista napoletano tracciano confini inusitati, sorprendono ed emozionano in un’ incessante combinazione di musica acustica ed elettronica.

Il concerto-solo è un sorprendente viaggio musicale attraverso i timbri ed i colori dei propri strumenti: la famiglia dei sassofoni, flauti indiani, flautini irlandesi e mediorientali, ed altri strumenti presenti in varie forme nella tradizione popolare di varie parti del mondo come la ciaramella e il marranzano. Un progetto in costante divenire che si propone inoltre di entrare in sintonia profonda con i luoghi che ospitano il concerto traendo da essi l’ispirazione per abitarli volta per volta con differenti installazioni video ed esperimenti sonori.

Grazie alle sue eccezionali doti di polistrumentista e ad un sapiente uso dell’elettronica (un personale set di pedali e loop-machines che permette la sovraincisione di più suoni), Veno costruisce in tempo reale e nella più totale solitudine scenica le varie sezioni della sua originale ed invisibile orchestra, dando vita ad un vero e proprio percorso emozionale costantemente in bilico tra musica minimale e jazz, tra world-music e sonorità trip-hop…

Un itinerario musicale di estrema intensità dove ai brani composti, (il repertorio del concerto è interamente originale), si alternano trascinanti momenti di creazione istantanea.

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5976 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.