4 dicembre 2016

Marconi – Giovane ubriaco provoca un incidente e fugge, fermato dai vigili

I fatti sono accaduti davanti alla basilica di S.Paolo, in data 16 novembre mattina, alle ore 01.30 circa. Un veicolo Peugeot, condotto da un italiano di 22 anni aveva urtato con violenza una Mercedes condotta da una giovane donna sotto shock ma illesa, anch’essa italiana.
Una pattuglia della Polizia di Roma Capitale del GPIT (gruppo Pronto Intervento Traffico) in servizio notturno, giunta pochi minuti dopo, ha immediatamente diramato una nota di ricerca: il danno arrecato faceva ben pensare che il veicolo del fuggitivo non avesse avuto la possibilità di fare molta strada, con il prezioso coordinamento della centrale operativa “Lupa” sono subito iniziate le ricerche, coinvolgendo anche i colleghi del gruppo Marconi e di altre forze in servizio nella zona. Dopo circa 20 minuti, la centrale riportava sulla via del Mare la presenza di un’auto nera semidistrutta, ferma con luci spente al centro della carreggiata.
Subito recatisi sul posto, gli agenti della Polizia Locale hanno riconosciuto la Peugeot dell’incidente confrontando i pezzi perduti dall’auto, che corrispondevano: l’auto aveva percorso pochi chilometri con la ruota a terra e tutta la parte anteriore sinistra distrutta. Il conducente al suo interno era ubriaco in compagnia di una ragazza, l’auto era al centro della carreggiata, al buio: un ostacolo pericolosissimo. La rapidità dell’intervento le pattuglie giunte sul posto ha permesso di mettere i veicoli a protezione segnalando l’ostacolo, scongiurando ulteriori incidenti.
I test alcolemici ai quali è stato sottoposto il giovane hanno evidenziato che aveva nel sangue valori di alcool prossimi a 1,5 mg/lt: è stato denunciato ai sensi dell’art.593  del C.P. per omissione di soccorso, e per aver guidato e provocato un incidente in stato di ebbrezza. Ulteriore aggravamento ha rappresentato il fatto che avesse la patente da meno di tre anni e dall’orario dell’incidente, che tra le 22.00 e le 7.00 prevede un aumento delle sanzioni del 30%: La sua patente ha perso 30 punti, è stata ritirata e sospesa fino a tempo indeterminato, il Prefetto stabilirà sia l’entità della multa, sia se e quando il giovane potrà condurre di nuovo un veicolo.