8 dicembre 2016

Viterbo – Successo del Premio Fausto Ricci alla Sala Mendel

Nel complesso degli Agostiniani a Viterbo, in una Sala Mendel gremita e alla presenza del Sindaco Leonardo Michelini, è andata in scena la terza edizione del “Premio Ricci”, il concorso internazionale di canto lirico organizzato dall’Associazione XXI Secolo e ideato dall’Avv. Giuliano Nisi per onorare il nome e la storia del grande baritono viterbese, nato nel 1892 e scomparso nel 1964.

Gli otto finalisti, provenienti da ogni parte del mondo (Cina, Brasile, Stati Uniti e Italia), si sono contesi lo scettro e le borse di studio messe a disposizione dall’Amministrazione Comunale di Viterbo, dal Lions Club Viterbo e dall’Associazione Amici della Musica (AVAM).

Giuria di altissima qualità, assemblata per l’occasione da Antonio Poli, celebre tenore viterbese, reduce dai successi al teatro La Fenice di Venezia: a presiedere il consesso giudicante il M° Gianni Tangucci, già vice Direttore Artistico del Teatro La Scala di Milano, oggi direttore dell’Accademia dell’Opera di Firenze, coadiuvato dal M° Poli, dal M° Romualdo Savastano, fondatore dell’Accademia Art Musica in Roma e dal M° Fabrizio Bastianini, compositore, direttore d’orchestra e Coordinatore della Scuola Musicale Comunale.

In giuria anche Serena Marchi, dell’agenzia Atelier Musicale, il soprano Maria Chiara Camponeschi, Alessandro Di Gloria, casting manager al teatro Massimo di Palermo, il basso Andrea Concetti e la musicologa Barbara Aniello: quest’ultima ha incantato i presenti introducendo le arie di tutti i candidati per rendere fruibili gli ascolti al grande pubblico.

In sala la figlia di Fausto Ricci, la signora Gloria, in compagnia del marito Ido Mencotti, ultimo allievo del maestro viterbese.

Il primo premio è stato assegnato alla potente e carismatica voce del tenore cinese Jiangmin Kong, insignito del titolo dalle mani del Sindaco Michelini; secondo posto per il giovanissimo tenore viterbese Alessandro Fiocchetti, sempre più padrone delle sue capacità vocali, premiato dal presidente del Lions Club Viterbo, Danilo Siddi.

Terzo gradino del podio per il soprano Mariangela Rossetti, che si conferma anche in questa edizione voce limpida e solida: il premio è stato dedicato a Giorgio Foschi, presidente AVAM recentemente scomparso e consegnato da una commossa sig.ra Foschi.

Per la categoria “voci esperte” a primeggiare è stata l’italo-brasiliana Luciana Pansa, mezzosoprano.

Soddisfatto il Direttore Artistico, M° Fabrizio Bastianini, presente in giuria anche in rappresentanza della Scuola Musicale Comunale di Viterbo, partner della manifestazione insieme al Touring Club di Vincenzo Ceniti: “Siamo orgogliosi di aver portato a Viterbo, al Premio Ricci, una giuria di eccellenze e ringrazio per questo il M° Antonio Poli e il M° Romualdo Savastano, con i quali la Scuola Musicale Comunale ha in cantiere grandi progetti che proprio col Premio Ricci potranno iniziare a concretizzarsi. Sono altresì orgoglioso del livello dei candidati, a significare l’alto valore del concorso che vorremmo diventasse un punto di riferimento per la lirica”.

Per gli appassionati del Belcanto appuntamento al 2016, con la speranza di ascoltare i giovani candidati della prossima edizione sul prestigioso palco del Teatro Unione.

About Sara Mairaghi 1226 Articoli
Sara Mairaghi, chitarrista per passione e hobby, dopo aver lavorato come free lance per alcuni siti web, è approdata presso Il Tabloid Motori dove gestiva la parte social del sito. Vista la sua passione per qualsiasi tipo di evento festaiolo e alla moda, cinema e spetacolo, nel settembre 2014 ha preso in carico la categoria Intrattenimento ed Eventi de Iltabloid.it