5 dicembre 2016

Deiana, presidente confassociazioni: “Legge di stabilità, al momento ci asteniamo, vogliamo leggere e capire”

ROMA 29 APRILE 2013 VOTO DI FIDUCIA AL GOVERNO LETTANELLA FOTO DISCORSO DEL PRESIDENTE ENRICO LETTAFOTO RAVAGLI/INFOPHOTO

“Legge di Stabilità: CONFASSOCIAZIONI si astiene. Per il momento non facciamo commenti sulle slides. Vogliamo leggere le norme e capire il TAEG, il Total Tax Ratio della manovra, per i nostri 355mila professionisti alla fine del percorso parlamentare. Solo allora daremo un giudizio”. Lo ha dichiarato in una nota Angelo DEIANA, Presidente di CONFASSOCIAZIONI.

“Le misure della Legge di Stabilità sembrano soddisfare le nostre richieste e le nostre tesi sul futuro dei nostri professionisti. Blocco dell’aliquota INPS al 27%, ripensamento del regime dei minimi con ampliamento della soglia iniziale da 15 a 30mila euro. Senza dimenticare il Jobs Act dei lavoratori autonomi che sarà incorporato in un apposito DDL del Governo. Annunci e slide, per il momento. Aspettiamo di leggere – ha affermato DEIANA – le norme alla fine del percorso parlamentare per dare un giudizio sul TAEG, il Total Tax Ratio della manovra per i nostri 355mila professionisti. Nel frattempo ci asteniamo e continuiamo a lavorare in silenzio sulle 30 Azioni per l’Italia che abbiamo lanciato nella nostra Conferenza di luglio per rafforzare la ripresa del Paese”.
“E’ questa la filosofia che vuole caratterizzare – ha continuato Angelo DEIANA – anche la nostra prossima iniziativa su “Reti di impresa e di professionisti: quali orizzonti, quale futuro” che avrà luogo a Roma, il 10 novembre prossimo (Palazzo Altieri, sala ABI – dalle ore 10 alle 13.15). Un momento di approfondimento sulle sinergie tra professioni e imprese in cui raccontare una visione di medio–lungo periodo a stakeholder e professionisti alla ricerca di punti di riferimento in termini di trend, azioni di governo, processi di innovazione”.
“Il programma provvisorio – ha proseguito DEIANA – è già importante perché vede ad oggi come invitati a parlare Giorgio ROVERI, Vice Presidente CONFASSOCIAZIONI con delega al sistema PMI, Fulvio D’ALVIA, Direttore Retimpresa CONFINDUSTRIA, Claudio ANTONELLI, Vice Presidente CONFASSOCIAZIONI con delega ad Etica e Cultura Professionale, Giancarlo TAGLIA, Manager di rete BUON GUSTO VENETO, Paolino DONNARUMMA, Responsabile Sviluppo e Alleanze BANCO POPOLARE, Ivan LO BELLO, Presidente UNIONCAMERE.
“Grandi speaker con i quali – ha concluso DEIANA – ci confronteremo sugli scenari del futuro delle reti discutendo su quali siano gli orizzonti comuni tra professionisti e imprese”.

About Emanuele Bompadre 8230 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.