7 dicembre 2016

Roma – Scoperto un box pieno di droga sulla Portuense, sequestrati circa 30 chili

Nella serata di ieri gli agenti della Polizia di Stato della VI^ Sezione criminalità diffusa della Squadra Mobile, nell’ambito dell’attività volta al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti in zona Portuense, hanno arrestato due cittadini romani D.S.A. e R.M., rispettivamente di 35 e 27 anni, perché colti nella flagranza di detenzione ai fini di spaccio di circa 30 kg di sostanza stupefacente tra hashish e marijuana.
In particolare i due soggetti, a seguito di un pedinamento in strada, scaturito dall’atteggiamento sospetto destato negli operatori della sezione “Falchi”, sono stati sorpresi nell’atto di entrare all’interno di un box in via Portuense a bordo di un’autovettura all’interno della quale, al termine della perquisizione, sono stati sequestrati numerosi panetti di hashish e decine di confezioni contenenti marijuana, pronti per essere immessi sul mercato della Capitale.

La perquisizione del garage, scovato dai poliziotti, ha consentito di sequestrare un vero e proprio kit per il confezionamento dello stupefacente il cui volume d’affari, spacciato al dettaglio, ammonta complessivamente a circa 250 mila euro.

Gli arrestati, al termine degli accertamenti, sono stati associati presso il carcere di Regina Coeli a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

About Samantha Lombardi 4019 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it