Nessuna immagine
Cronaca

Nuoro. Operazione dei Carabinieri porta all’arresto di tre persone e al sequestro di droga, armi, esplosivo

I Carabinieri del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Nuoro, unitamente al personale della Compagnia Carabinieri di Nuoro, delle unità cinofile dello Squadrone Cacciatori di Abbasanta e delle Squadriglie di Nuoro e di Pratobello, hanno sequestrato 600 kg di marijuana pronta per essere commercializzata, un fucile cal. 12, una pistola cal. 9×21 e  2 pistole cal 7,65 con matricola abrasa, una pistola cal. 38 S&W e munizionamento vario, 1,8 kg. di esplosivo del tipo gelatina da cava, 10 metri di miccia detonante e a lenta combustione, 70 grammi di cocaina, denaro per oltre 13.000€ e 59 monete antiche di interesse archeologico. L’operazione, che ha portato in carcere tre persone, tutti con precedenti di polizia, è il frutto di tutta una serie di controlli predisposti e attuati già da tempo su tutta la provincia nuorese e concentratisi negli ultimi giorni proprio in quel comune, controlli che permettevano, nel corso di un normalissimo servizio di perlustrazione nel centro abitato di percepire da un immobile disabitato, un forte odore, simile a quello della marijuana. [CONTINUA]

Cronaca

Trovati in possesso di marijuana e hashish nei pressi delle scuole. Arrestati

Continua l’azione preventiva e repressiva circa lo spaccio ed il consumo di sostanze stupefacenti condotta dai Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino, quotidianamente impegnati per garantire sicurezza e rispetto della legalità, che negli ultimi giorni hanno incrementato l’azione di controllo in prossimità di plessi scolastici, al fine di prevenire e contrastare fenomeni criminosi in particolare connessi all’uso di stupefacenti. [CONTINUA]

Cronaca

Arezzo, arrestati due uomini trovati in possesso droga e 15,000 euro in contanti

La scorsa notte i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Arezzo, nell’ambito di un mirato servizio di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti nel centro cittadino, hanno arrestato un 21 enne albanese ed un italiano di 63 anni colti in flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Una terza persona, un albanese di 35 anni, è stato invece denunciato a piede libero.  [CONTINUA]