9 dicembre 2016

Roma – Controlli dei Carabinieri lungo le strade della movida

I Carabinieri delle Compagnia Roma Centro e Roma Trastevere, con la collaborazione dei militari dell’8° Reggimento “Lazio”, hanno effettuato una serie di controlli nelle zone di competenza maggiormente interessate dalla cosiddetta Movida.

Il bilancio delle operazioni è di 3 persone arrestate – tutte con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti – e di 9 sanzioni amministrative elevate a carico di venditori ambulanti abusivi.

In particolare, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Centro hanno arrestato un cittadino senegalese di 37 anni, nella Capitale senza fissa dimora e con precedenti, sorpreso nei pressi di piazza dei Cinquecento mentre stava cedendo dietro corrispettivo in denaro alcune dosi di hashish a due ragazzi minorenni, questi ultimi identificati e segnalati al Prefetto in qualità di assuntori.

Poco dopo, i Carabinieri della Stazione Roma piazza Farnese hanno bloccato un cittadino egiziano di 18 anni che aveva effettuato un veloce scambio con un suo “cliente” in piena piazza Campo dé Fiori. Una volta fermati, i Carabinieri hanno scoperto che il giovane pusher aveva appena consegnato una dose di hashish in cambio di 10 euro. Anche in questo caso l’acquirente è stato segnalato al Prefetto.

In questo contesto, i Carabinieri hanno effettato anche una serie di controlli agli esercizi commerciali con il prezioso aiuto del personale della ASL: in una tavola calda di via della Mercede gestita da un cittadino del Bangladesh di 45 anni sono state riscontrate gravi carenze igienico-sanitarie e strutturali motivo per cui nei suoi confronti è scattata una pesante sanzione amministrativa.

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Trastevere hanno arrestato un cittadino egiziano di 26 anni, senza fissa dimora e già conosciuto alle forze dell’ordine, sorpreso mentre stava intavolando una trattativa per la cessione di alcuni grammi di hashish con un acquirente, anch’egli identificato e segnalato alle Autorità competenti come assuntore di droghe.

Contemporaneamente, i militari della Stazione Roma Trastevere hanno elevato sanzioni amministrative pari a oltre 5.000 euro nei confronti di un cittadino del Bangladesh di 39 anni sorpreso a vendere bottiglie di birra senza alcuna autorizzazione. Sequestrate 20 bottiglie.

Altri 8 venditori ambulanti abusivi di bigiotteria sono stati sanzionati dagli stessi Carabinieri poiché sprovvisti della prevista autorizzazione. Il totale delle contravvenzioni elevate ammonta a 42.000 euro. Sono stati sequestrati complessivamente 3.500 pezzi di bigiotteria di vario tipo.

About Samantha Lombardi 4032 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it