11 dicembre 2016

Gaeta – Stadio Riciniello: al via i lavori, lunedì 10 agosto il grande giorno

 

Allo Stadio Riciniello apre il cantiere che eseguirà i lavori di sistemazione e riqualificazione: lunedì 10 agosto p.v., la Limonta Sport, ditta aggiudicataria dell’appalto, darà inizio, salvo imprevisti, alla rimozione del vecchio ed usurato manto in erba sintetica, per poi sostituirlo con uno di ultima generazione prodotto dalla stessa azienda, leader nel settore sia in campo nazionale che internazionale.

All’Arch. Massimo Cerasoli di San Felice Circeo, selezionato attraverso un bando ad evidenza pubblica, è stato affidato l’incarico della direzione dei lavori inerenti il completo rifacimento della superficie di gioco in erba sintetica e la manutenzione straordinaria della pista di atletica.

Una data storica per il mondo sportivo gaetano – dichiara con soddisfazione il Sindaco Cosmo mitrano – dopo un estenuante iter burocratico – amministrativo, è finalmente arrivato  il giorno decisivo per l’inizio dei lavori di riqualificazione dello Stadio Comunale  “A. Riciniello”. Un altro obbiettivo primario del nostro mandato amministrativo è stato raggiunto. Dopo circa due anni di intenso lavoro,  abbiamo concluso  un percorso difficile, durante il quale la burocrazia non è stata certo nostra alleata. Ormai siamo in vista del traguardo prefissato che consentirà alle società di calcio cittadine, in primis la gloriosa Polisportiva Gaeta, di ritornare a casa e disputare i vari campionati con il fondamentale quanto prezioso sostegno dei propri tifosi.

La problematica dell’impiantistica sportiva penalizza la nostra città da diversi decenni. Di fronte ad un così grave gap,  la nostra amministrazione si é attivata con celerità ed impegno, prestando al problema l’attenzione che merita, sopratutto nel rispetto della numerose associazioni sportive presenti  a Gaeta.

Continueremo a lavorare in questa direzione al fine di dare la giusta serenità  a quanti operano  con passione e sacrificio portando avanti, tra innumerevoli difficoltà, attività di rilevante funzione sociale”.

L’Assessore allo Sport Luigi Ridolfi conferma la volontà dell’Amministrazione di perseguire una linea di forte impegno in relazione all’atavica criticità in materia di impiantistica sportiva: “Dopo la messa a norma del Palamarina, aggiungiamo un altro tassello di grande importanza in tema di riqualificazione delle strutture sportive cittadine. Nel mese di novembre 2013 è stato dato il via all’iter burocratico che ci ha condotti al giorno tanto atteso dagli sportivi gaetani. Lunedì  10 agosto sarà effettuata la consegna dei lavori alla Limonta Sport  cui seguirà l’apertura del cantiere per riconsegnare alla città il mitico campo Riciniello, che avrà un nuovo manto in erba sintetica ed una pista di atletica completamente rinnovata. I tempi di realizzazione, così come da contratto, sono stati stimati in 40 giorni lavorativi.  Si prevede,  dunque, salvo imprevisti che entro la fine del mese di settembre/ inizi di ottobre  possano essere terminati.

Seguiranno, a ruota, le verifiche della Lega Calcio e delle competenti autorità per il rilascio delle certificazioni di conformità ed omologabilità per le quali sono già state avviate tutte le procedure propedeutiche al fine di ottenere le autorizzazioni in tempi piuttosto ristretti. Chiediamo ancora un po’ di pazienza alle associazioni ed agli sportivi gaetani che, peraltro, hanno ampiamente dimostrato il loro spirito collaborativo con estrema professionalità e  compostezza“.

L’Assessore Ridolfi comunica, contestualmente ai lavori al Riciniello, anche l’avvio, subito dopo il Ferragosto, di un intervento di parziale riqualificazione del Campo San Carlo: si prevede  la realizzazione di un impianto  di irrigazione, la completa sostituzione e relativo ampliamento delle reti di protezione situate dietro le porte e la posa in opera, lungo le fasce laterali, di adeguate griglie di scolo dell’acqua piovana.

Il tuttosottolinea Ridolfiin funzione del superamento dell’emergenza con cui le associazioni hanno dovuto convivere in questi ultimi due anni che, comunque, non ha impedito loro di conseguire brillanti risultati in campo agonistico. Infine ritengo doveroso ringraziare gli uffici del Dipartimento che con professionalità e senso civico hanno profuso un encomiabile impegno per  tagliare questo importante traguardo al Riciniello!”.

About Emanuele Bompadre 8294 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.