3 dicembre 2016

Roma – Sabatinelli e Turco: “O scioglimento dell’assemblea capitolina o rivedere le imputazioni”

In riferimento ai nuovi arresti e agli sviluppi dell’inchiesta “Mafia Capitale” Diego Sabatinelli, Coordinatore di “Roma Radicale per il diritto alla conoscenza” e Maurizio Turco Tesoriere del Partito Radicale, hanno dichiarato: “Se è vero come è vero che sono stati contestati l’associazione di stampo mafioso -il 416 bis- ad alcuni degli arrestati di questa mattina, tra i quali ricordiamo figurano consiglieri comunali anche di maggioranza e funzionari apicali del Comune, riteniamo ci siano solo due possibilità: o la magistratura rivede le imputazioni; oppure il Prefetto Gabrielli scioglie l’assemblea. Per stare alla legge. Se poi bisogna stare alla “politica” si può anche far finta di non vedere il livello di penetrazione dell’associazione a delinquere, per intenderci quella che consente di commissariare decine di comuni nel resto d’Italia.
Ci sarebbe poi il senso di responsabilità politica vera e propria che spetterebbe al Sindaco Marino. Ma ci pare che questa sia una responsabilità che il primo cittadino non intenda esercitare. Arrivederci alla prossima retata.

Riceviamo e pubblichiamo