11 dicembre 2016

Casilino – Camminava sulle rotaie del treno, lo blocca un poliziotto libero dal servizio

Aveva bloccato il treno della linea ferroviaria Roma- Frascati poco dopo la fermata Casilina. L’episodio è accaduto ieri sera intorno alle ore 23:00 quando l’uomo, poi identificato per un 31enne di nazionalità Siriana, era “in cammino” sui binari.

Nonostante il buio, il macchinista è riuscito a vederlo, fermando improvvisamente il treno.

Sul treno era presente un agente della Polizia di Stato il quale, data la situazione ed in accordo con il capotreno, ha deciso di scendere cercando di raggiungere la persona sui binari.

Con l‘ausilio anche di due Guardie Particolari Giurate presenti a bordo, il poliziotto – in servizio presso il Commissariato Esquilino – si è qualificato chiedendo all’uomo di fermarsi e di salire sul convoglio.

Di tutta risposta quest’ultimo ha raccolto in terra una bottiglia rotta, con la quale ha minacciato l’agente; proseguendo la sua “marcia” sui binari il 31enne è stato raggiunto dal poliziotto, il quale dopo una colluttazione è riuscito a disarmarlo e bloccarlo.

Una volta sul treno, l’uomo è stato poi fatto scendere alla stazione Capannelle, per poi essere accompagnato negli uffici della Polizia Ferroviaria.

Arrestato, dovrà rispondere del reato di lesioni e resistenza a Pubblico Ufficiale.