7 dicembre 2016

Calcio – Giovanissimi, Il Fiumicino non ferma più

Dopo l’aritmetico primo posto in campionato, i giovanissimi 2000 di mister Mondella continuano a vincere senza dare l’impressione di volersi fermare. Nonostante una prestazione sottotono, i rossoblù hanno conquistato i tre punti nella sfida del Garbaglia contro il Caput Roma. Un avversario insidioso che ha saputo tenere bene il campo e mettere in difficoltà la capolista in alcuni frangenti del match.

Fiumicino che nonostante fosse reduce da un torneo giocato ad alti ritmi e un programma di allenamenti settimanale ridotto, ha saputo condurre il match per buona parte della ripresa, mancando più volte il gol del raddoppio. Partita combattuta fin dai primi minuti di gioco. I giovanissimi del Fiumicino risultano meno brillanti atleticamente del solito e subiscono alcune ripartenze degli ospiti, ben determinati a voler far risultato in casa dei campioni del girone. La partita si sblocca solo nella ripresa con Pelaez che al 10’ del secondo tempo infila sotto l’incrocio un tiro potente dopo il perfetto cambio di gioco di Gordini. Dopo la rete del vantaggio i padroni di casa resistono bene agli attacchi del Caput Roma e chiudono la partita sul punteggio di 1-0 per il Fiumicino.

GIOVANISSIMI 01 Agevole vittoria per i Giovanissimi 2001, allenati dal mister Dario Teofani, che battono per 4-0 in trasferta la Svs Roma, in un match quasi mai in discussione. La gara é subito in discesa per gli ospiti, i quali dopo appena quattro minuti passano in vantaggio con Reale, che sfrutta nel migliore dei modi un bell’assist di Borghetti. Il raddoppio arriva direttamente su calcio piazzato ed é firmato Sciacca.

Il centrocampista centrale si incarica di battere una punizione e con bravura riesce a trasformarla in gol. Il Fiumicino, durante i primi 45 minuti, domina il campo e nonostante i padroni di casa siano una squadra abbastanza organizzata distanziati solo da pochi punti in classifica. Nel primo tempo, però, non c’é storia e cosiì ancora Reale fa gioire se stesso e i propri compagni mettendo a segno la propria doppietta personale. Durante il secondo tempo la gara non ha più molto da dire e così il 4-3-1-2 presentato inizialmente da Teofani viene più volte modificato dalle numerose sostituzioni. I cambi, però, non impediscono ai ragazzi rossoblù di esprimere il loro calcio e così Orlando, subentrato nella ripresa, firma dal dischetto il definitivo 4-0. Una grande prova di forza quella dimostrata dai Giovanissimi 2001 del Fiumicino, così come conferma lo stesso allenatore Dario Teofani.

“La squadra ha giocato molto bene, contro dei buoni avversari. Dopo l’esperienza dei tornei ad Alba Adriatica i ragazzi stanno maturando e questo mi fa piacere. Ora incontreremo le prime della classe nelle prossime gare e vedremo se il gap si é ridotto. Le altre partivano avvantaggiate con gruppi più pronti. Domenica, per esempio, arriva il derby contro lo Sporting Fiumicino e vediamo come la squadra interpreterà la gara, anche per prepararci al meglio per i tornei di fine stagione”.