X Municipio, debiti fuori bilancio, facciamo chiarezza

municipio ostia



Nella Seduta di oggi il Consiglio Municipale del X Municipio é chiamato ad approvare due
delibere per un totale di euro 361.599,87 di debiti fuori bilancio lasciati in eredità dalle
precedenti amministrazioni.

I debiti fuori bilancio sono quelli che le amministrazioni contraggono per spese non
programmate e per le quali non c’è una copertura finanziaria. Ebbene, nel X Municipio,
la giunta del 2014 ha raggiunto tale cifra per somme urgenze e affidamenti diretti,
considerando anche che presto altre delibere arriveranno ad ampliare la cifra.
Il Testo Unico degli Enti Locali stabilisce che l’irregolarità di tali somme vada
ripristinata, anche per non creare un danno erariale dovuto all’aumento esponenziale
degli interessi di mora, che continuando a maturare, fanno lievitare le somme di giorno in giorno.

L’attuale amministrazione del X Municipio è del tutto estranea a tale situazione, ma per senso di responsabilità darà parere favorevole, per evitare che il debito aumenti sempre di più e che ulteriori somme debbano essere destinate a coprire gli interessi piuttosto che ad opere o servizi utili alla collettività, sommandosi a quelle di altri Municipi romani.
Al tempo stesso denuncia il comportamento inqualificabile delle precedenti amministrazioni che non si sono preoccupate minimamente della programmazione finanziaria ed hanno elargito a destra e a manca soldi pubblici, tra l’altro, probabilmente in maniera poco trasparente.

Per quanto ci riguarda, i soldi che arrivano in questo Municipio sono soldi dei cittadini ed il nostro dovere è quello di gestirli nella maniera più oculata per dare risposte solo ed esclusivamente al territorio.

Informazioni su Emanuele Bompadre 11635 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.