Anguillara, con la scusa di chiamare ruba tre cellulari: fermata una donna

arrestato rapinatore carabinieri



I Carabinieri della Compagnia di Bracciano hanno arrestato una 43enne, italiana con l’accusa di furto aggravato.

Lo scorso pomeriggio, in tre diverse occasioni, la donna ha raggirato alcuni residenti del luogo, chiedendo loro in prestito lo smartphone per chiamare urgentemente i Carabinieri; tuttavia, dopo aver ottenuto il telefonino, la stessa fuggiva di corsa con la refurtiva.

Rapido l’intervento dei militari della Stazione di Anguillara che, dopo alcune ricerche, hanno fermato la donna e recuperato i 3 telefonini rubati.

La donna è stata arrestata e giudicata con rito direttissimo presso il Tribunale di Civitavecchia.

I cellulari, per un valore commerciale complessivo di circa 600,00 euro, sono stati restituiti ai legittimi proprietari.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.