X° Municipio, Ferrara, M5S: “Soddisfazione per i fondi per la stazione di Acilia Sud”

elezioni ostia paolo_ferrara-2



[su_quote]

Nella variazione al bilancio di previsione 2017-2019 approvata venerdì dalla Giunta Capitolina è previsto uno stanziamento di oltre tre milioni di euro per il solo X Municipio. Gli interventi contenuti nella manovra prevedono la manutenzione del verde nel Municipio X (900 mila euro) e la realizzazione dei parcheggi su area comunale per la stazione di Acilia – Dragona con la realizzazione di un sottopasso pedonale.

A fine marzo in una Commissione congiunta Lavori Pubblici – Mobilità avevamo fatto il punto sugli interventi previsti tra i Programmi di Recupero Urbano per la stazione di Acilia Sud. Il responsabile Gestione ed Esecuzione Interventi Atac ci aveva comunicato che i lavori di completamento della stazione sarebbero terminati tra novembre e dicembre 2017, con inaugurazione presumibilmente nel giugno 2018, a seguito della fase di collaudo dell’opera. L’apertura della stazione si sarebbe realizzata indipendentemente dalla contestuale realizzazione dei parcheggi di scambio e del sovrappasso ciclopedonale. Oggi grazie all’ottimo lavoro svolto dalla Giunta sappiamo che questi interventi verranno realizzati e possiamo ritenerci enormemente soddisfatti.

Con questa variazione di bilancio viene data inoltre attenzione a tutti i Municipi di Roma Capitale e maggiori risorse vengono destinate al salario accessorio dei dipendenti capitolini, alla ristrutturazione e manutenzione di scuole e asili nido, alla riqualificazione già annunciata dei mercati rionali, alle politiche sociali (per servizi a disabili e minorenni e per i centri antiviolenza sulle donne), alla messa in sicurezza della collina di Monteverde.
Posso affermare, senza alcun dubbio, che Roma è ripartita.

[/su_quote]

Così in una nota il capogruppo del Movimento 5 Stelle al Campidoglio Paolo Ferrara.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.