Civitavecchia, parcheggiatori abusivi sulla trincea ferroviaria, Riccetti: “Serve la collaborazione di tutti”

 

“Facendo appello al senso civico dei civitavecchiesi possiamo sconfiggere definitivamente l’illegalità e tutelare il patrimonio pubblico”.

La presidente del Consiglio Comunale Alessandra Riccetti commenta così l’episodio verificatosi nella mattinata di oggi presso il parcheggio della trincea ferroviaria, dove ormai da tempo imperversano posteggiatori abusivi.

“Stamattina – racconta la Presidente – ho visto con i miei occhi alcuni personaggi intenti a richiedere a coloro che lasciavano liberi i parcheggi a pagamento i loro ticket non ancora scaduti, così da poterli rivendere ad altri ad una manciata di centesimi. Un’attività che può forse apparire di poco conto, ma che in un anno si traduce in un danno di migliaia e migliaia di euro per la società ARGO, che gestisce i parcheggi blu. Forse chi acquista questi ticket di “seconda mano”, credendo di fa un affare, non considera che ARGO è pur sempre una società pubblica e che un mancato incasso per l’azienda è in realtà un torto che si fa a tutta la collettività cittadina, un po’ come andare a mettere le mani nelle tasche altrui, oltre che nelle proprie. Credo fermamente – prosegue – che un po’ tutti si debba cominciare a ragionare in termini di comunità, facendo proprio il concetto di bene pubblico, tanto più su un argomento importante come le partecipate cittadine, che pagano stipendi, forniscono servizi e che proprio in questi mesi sono interessate dal grande progetto di ristrutturazione della NewCo, con il quale si conta di consentire a queste imprese di camminare con le proprie gambe. Un risultato, quest’ultimo, che non si può raggiungere se i cittadini per primi non si ribellano, denunciando chi come in questo caso danneggia la collettività, chi deturpa il patrimonio di tutti, chi sporca e chi mostra scarso rispetto per ciò che è della città. Questa mattina – conclude la presidente – ho io stessa chiamato il Comandante Cucumile, che ringrazio per essere tempestivamente intervenuto con due pattuglie, ma mi auguro che da domani ciascun cittadino si faccia difensore del patrimonio pubblico, ricordando che ogni volta che ciò non avviene sarà anche lui a pagare”.

Informazioni su Ruggero Terlizzi 3249 Articoli
Ruggero Terlizzi è il classico nerd, tecnologia, fumetti, videogames, serie tv e tutto quello che è classificabile nella categoria. È un ottimo disegnatore e ha sempre a portata di mano un taccuino dove fare qualche schizzo. Appassionato anche di auto ha tenuto la rubrica motori su Il Tabloid Motori e da settembre gestisce la rubrica Tech su Il Tabloid.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*