Fiumicino, Calcaterra (PD): “Inaccettabile il comportamento dell’opposizione”

Stefano Calcaterra



“I consiglieri di centrodestra, che nella prima parte del consiglio si sono sperticati in accuse di vigliaccheria all’indirizzo dei banchi della maggioranza, alla ripresa dei lavori erano spariti, dileguati”. Lo dichiara il capogruppo del Pd Stefano Calcaterra.

Fiumicino, eccezione per la consigliera Poggio

“Fatta eccezione per la consigliera Poggio – prosegue Calcaterra – nei banchi dell’opposizione non c’era nessuno. Per fortuna la maggioranza tiene l’aula, garantisce lo svolgersi delle sedute e l’esercizio della democrazia in questo comune”.

“Sarà, forse, che le mozioni da discutere e votare sono tutte della maggioranza – chiede Calcaterra -? O dobbiamo pensare che al centrodestra non importi nulla dei giovani di cui si riempiono tanto la bocca, di un presidio dei Vigili del fuoco sul territorio, della cittadinanza europea e della tampon tax cui tutte le donne sono soggette per gran parte della loro vita?”.

“Un comportamento veramente inaccettabile – conclude il capogruppo – che li qualifica agli occhi delle cittadine e dei cittadini che li hanno votati per rappresentarli”.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Informazioni su Emanuele Bompadre 15246 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.