Padova, la Divina Commedia in radio

dante



Giovedì 25 marzo è il Dantedì.
In occasione delle celebrazioni del 700° anniversario della morte di Dante Alighieri, il Comune di Padova, in collaborazione con Emons audiolibri, diffonderà degli estratti audio della Divina Commedia letta da Vittorio Sermonti, scrittore, regista e dantista italiano.
Una iniziativa che si svolge a livello nazionale, e alla quale Padova, che ha ricevuto dal Mibac la qualifica di “Città che legge”, ha aderito con entusiasmo. In questa iniziativa Padova si affianca alle città di Roma, Milano Firenze e Brescia che hanno aderito con varie e diverse modalità al progetto.

Pandemia

Il progetto, che inizialmente prevedeva anche la partecipazione dei commercianti aderenti ad Ascom, Confesercenti e Appe, ha dovuto fare i conti purtroppo con la pandemia in corso – e ora con la “zona rossa”- che ne ha inevitabilmente ridefinito le modalità di attuazione. Tuttavia i file audio con le letture della Divina Commedia raggiungeranno ugualmente migliaia di padovani. Infatti, la lettura di alcuni canti sarà diffusa con impianti audio da alcuni luoghi istituzionali, a partire da Palazzo Moroni fino alla Gran Guardia e alla Loggia Amulea in Prato della Valle, il cui porticato ospita proprio una statua del sommo poeta.
Di grandissima importanza l’adesione al progetto delle catene della grande distribuzione in città. Nei supermercati dei gruppi Aspiag (Despar, Eurospar, Interspar), Pam (Pam Local, Pam City), Famila, Alì, Coop, Conad e Spax, il 25 marzo, durante l’orario di apertura, saranno trasmessi a rotazione alcuni estratti, vere e proprie “pillole” della Divina Commedia, attraverso gli impianti audio interni.

Ma Dante “on air” non finisce qui perché i canti della Divina Commedia saranno trasmessi anche da alcune radio. Radio Padova, media partner dell’evento, già da sabato 20 fino al 25 marzo, trasmetterà le 13 pillole dantesche (10 di 25 secondi e 3 di circa 9 minuti per la lettura integrale di altrettanti canti) nelle ore di massimo ascolto e lo stesso faranno il 25 marzo Radio Easy Network e Radio Cafè.
In Padovanet è possibile per ogni cittadino scaricare i file audio che verranno diffusi in città – pagina “Dantedì – La Divina Commedia raccontata e letta da Vittorio Sermonti”.

Il sindaco Sergio Giordani commenta

“Una città come Padova, che si può fregiare anche della qualifica di “Città che legge” e che ospita una delle più prestigiose Università europee non poteva trascurare questa ricorrenza. Lo abbiamo fatto con questa iniziativa che porta la voce del grande poeta fuori dai luoghi consueti della cultura, perché Dante è davvero di tutti e la sua impronta sulla nostra lingua e sulla nostra letteratura è enorme. Mi fa anche molto piacere l’adesione al progetto del mondo del commercio che dimostra concretamente come si possano avvicinare due mondi apparentemente così lontani”.
“Dante è certamente uno dei più importanti poeti del nostro Paese – sottolinea l’assessore alla cultura Andrea Colasio – e quindi, insieme al Sindaco, abbiamo aderito con piacere a questa iniziativa che ci permette di avviare le celebrazioni cittadine per i 700 anni dalla sua morte, superando, con creatività anche molte delle limitazioni che la pandemia ha imposto agli eventi immaginati per questo evento. Portare la poesia di Dante, resa viva dalla voce di Vittorio Sermonti, in luoghi inusuali per la letteratura ci è sembrata una iniziativa innovativa anche per promuovere la lettura e l’interesse nei confronti dei nostri classici. Non ci sono luoghi in una città dove il bello non possa trovare una sua giusta collocazione”.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Informazioni su Alfredo Di Costanzo 22651 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.