Foro Italico, in stato di ebbrezza, colpisce in retromarcia l’auto dei Carabinieri

carabinieri



Lo hanno sorpreso, di notte, in violazione del “coprifuoco” adottato nel pacchetto di misure introdotte per fronteggiare l’emergenza Covid-19, in auto, fermo sul Lungotevere Diaz. Dopo essersi accodati al suo fuoristrada, con l’intento di identificarlo, il conducente ha improvvisamente innestato la retromarcia, colpendo volontariamente l’auto dei Carabinieri, per poi darsi alla fuga.

I Carabinieri della Stazione Roma Flaminia lo hanno inseguito, riuscendo a bloccarlo in via Colli della Farnesina.

Alla guida del fuoristrada è stato trovato un romano di 30 anni, agente immobiliare di professione e incensurato, che in evidente stato di ebbrezza ha continuato nel suo atteggiamento “poco collaborativo” e quando i Carabinieri volevano sottoporlo al test dell’etilometro, lui si è rifiutato.

Nei confronti del 30enne è scattata la denuncia a piede libero per resistenza a pubblico ufficiale e guida in stato di ebbrezza e la sanzione amministrativa per la violazione della normativa anticovid-19.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Avatar
Informazioni su Samantha Lombardi 6232 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.