Emergenza coronavirus a Fiumicino, il bollettino della ASL: aumentano i casi

mascherine



“Oggi registriamo una nuova crescita dei numeri dei contagi tra i residenti a Fiumicino”. Lo dichiara il sindaco Esterino Montino. “Secondo l’elenco che ci ha inviato la Asl questa mattina – prosegue Montino -, ad oggi sono 268 le persone positive al coronavirus tra chi vive in città. Sono 26 in più di ieri. Ricordo a tutte e tutti che durante il lockdown il picco massimo di contagi fu pari a 28 persone”.

E’ l’ennesimo dato in crescita ormai da diverse settimane

“E’ l’ennesimo dato in crescita ormai da diverse settimane – sottolinea il sindaco – ed è un dato che deve preoccuparci tutti e indurci alla massima prudenza”.

“Ieri altre quattro regioni sono state dichiarate “zona arancione”, il che comporta ulteriori restrizioni, rispetto a quelle che già viviamo in zona gialla – ricorda Montino -. Purtroppo il virus circola dappertutto e ognuno di noi può contribuire a rallentare il contagio e ridurre il numero delle persone positive seguendo le regole: usare la mascherina sempre e bene, igienizzarsi spesso le mani e mantenere la distanza fisica dalle altre persone”.

Emergenza coronavirus, l’imprudenza di alcuni

“Nel fine settimana si sono verificati diversi casi di assembramenti, nei parchi, sul lungomare e sulle spiagge. Molte anche le persone senza mascherine: una situazione inaccettabile – conclude -. Questo atteggiamento deve finire perché altrimenti saremo costretti a chiudere tutte queste aree. Dobbiamo comportarci in modo compatto e solidale gli uni con gli altri, con responsabilità. Solo così potremo contrastare questa seconda ondata”.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.