Pavone: “Attendevamo un dpcm che garantisse il diritto alla salute”

dpcm conte



Pasqualino Pavone, presidente Aivec (Associazione Italiana Vittime Emergenza Covid19), è intervenuto ai microfoni della trasmissione “L’Italia s’è desta”, condotta dal direttore Gianluca Fabi, Matteo Torrioli e Daniel Moretti su Radio Cusano Campus.

Sulle scuole

“Ci sono infezioni nelle scuole che non hanno riaperto in sicurezza. Attendevamo un dpcm che garantisse il diritto alla salute, ci siamo trovati invece di fronte ad un dpcm che lascia aperte le scuole in presenza. A nostro avviso è stata giusta la scelta di De Luca di chiudere le scuole in Campania e attivare la didattica a distanza. I dati attuali non ci consentono ulteriori dibattiti tra prevenzione e precauzione. Noi chiediamo l’attivazione della didattica a distanza e l’attuazione del diritto precauzionale”.

Fonte Radio Cusano Campus

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.