Fornaro, fase 3: “Proroga stato di emergenza non è golpe camuffato”

federico fornaro



A leggere molte dichiarazioni e retroscena sembra di vivere nell’Ungheria di Orban e non nell’Italia retta dalla Costituzione che tutti noi ben conosciamo. L’eventuale proroga dello stato d’emergenza, previsto dal codice della protezione civile approvato nel 2018, infatti, non rappresenterebbe un golpe camuffato, come si continua sostenere da chi ha come unico interesse quello di alimentare tensioni e paure.

Lo afferma il capogruppo di Liberi e Uguali alla Camera, Federico Fornaro

Alla luce dei dati della diffusione nel mondo del Covid 19 e di quelli italiani, prosegue Fornaro, è giusto e doveroso che il Governo si ponga il problema della proroga dello stato di emergenza dichiarato il 31 gennaio scorso. Così come è giusto e doveroso che la scelta sia fatta in assoluta trasparenza e nel rispetto dell’equilibrio di poteri tra Governo e Parlamento, conclude Fornaro.

 

Articolo 1 CS

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.