Colleferro, rapina l’educatore e fugge dalla comunità: fermato babyrapinatore



I Carabinieri della Compagnia di Colleferro hanno arrestato un 16enne originario della Romania, già con precedenti, per i reati di rapina e resistenza a pubblico ufficiale.

Aggredito con calci, pugni e con l’utilizzo di una sedia

Nei giorni scorsi, presso la casa di accoglienza per minori della cittadina in provincia di Roma, il baby malfattore, dopo aver aggredito con calci, pugni e con l’utilizzo di una sedia, il proprio educatore, è riuscito a “strappargli” il portafoglio e a fuggire dalla comunità.

I Carabinieri della Stazione di Artena, allertati dal responsabile della struttura, hanno subito messo in moto le ricerche trovando il 16enne nel Comune di Valmontone pronto per fuggire in direzione Roma. Alla vista dei militari, il giovane rapinatore ha tentato di scappare cercando disperatamente di colpire i Carabinieri intervenuti provocandogli tra l’altro lievi lesioni.

Recuperata la refurtiva, i Carabinieri di Artena sono riusciti a bloccare il 16enne che è stato portato in caserma e successivamente accompagnato presso il carcere minorile di Roma, a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Avatar
Informazioni su Emanuele Bompadre 12599 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.