Junior Cally: violenza sulle donne inaccettabile. Secondo il Codacons, giustificazione ruffiana



Durissimo il Codacons contro Junior Cally e Amadeus, dopo il post con cui il rapper spiega la sua posizione in merito alle polemiche sui testi delle sue canzoni, violenti e diseducativi.

CODACONS: GIUSTIFICAZIONE RUFFIANA PER NON FARSI ESCLUDERE DA GARA

La spiegazione data dall’artista ai testi contestati appare come una giustificazione “ruffiana”, volta in modo evidente ad evitare l’esclusione da Sanremo, invocata da più parti – spiega il Codacons – Le parole odierne di Junior Cally non ci convincono nemmeno un po’, e di certo non bastano a sanare l’aggressività delle sue canzoni, perché c’è un evidente squilibrio tra la violenza contro le donne, pericolosa e diseducativa, contenuta nei testi contestati, e il tentativo di spiegazione pubblicato oggi.

LUI E AMADEUS SI VERGOGNINO!

Grave anche la presa di posizione di Amadeus che, anziché escludere immediatamente il rapper dalla gara, ha elogiato oggi le affermazioni dell’artista, come se la questione si potesse chiudere con un post sui social network.
Farebbero bene Junior Cally e Amadeus a vergognarsi e a scusarsi pubblicamente con tutte le donne che si sono sentite offese dai testi aggressivi del rapper.

 

Codacons Cmunicati Stampa

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.