Fiumicino, torna “Lìbrati”, un libro tra i passeggeri



“L’amore che dura” di Lidia Ravera apre la seconda edizione di Lìbrati, la manifestazione
culturale che trasforma l’aeroporto della Capitale in un salotto letterario. La scrittrice e
giornalista, resa famosa negli anni ’70 dal suo romanzo d‘esordio – Porci con le ali -, ha
raccontato ai passeggeri presenti nel Terminal 1 gli slittamenti della vita di coppia,
interrogandosi sulle ragioni e le contraddizioni del sentimento amoroso.

Introdotta da Michela Monferrini, giovane autrice romana, Lidia Ravera ha animato il
salotto letterario  inaugurato nel 2018 da Aeroporti di Roma, in collaborazione con
l’associazione culturale Mecenate 90, presieduta dal sociologo Giuseppe De Rita, e il
Centro per il libro e la lettura del Mibact.

Lìbrati, che consente ai viaggiatori di Fiumicino di confrontarsi con scrittori e novità
letterarie a pochi metri dal gate prima di partire, continuerà fino alla fine del 2019,
offrendo un’ulteriore occasione di intrattenimento ai passeggeri e la possibilità di
trascorrere piacevolmente il tempo di attesa del proprio volo.

Ed è proprio anche grazie a questo genere di iniziative che il Leonardo da Vinci si è
confermato secondo le valutazioni dei passeggeri, per il secondo anno consecutivo,
l’aeroporto leader in Europa per qualità dei servizi.

L’hashtag dell’iniziativa è #libratiFCO.

Avatar
Informazioni su Samantha Lombardi 5599 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.