A Parma il campionato del mondo della pizza, 775 concorrenti per 42 nazioni

A Parma il campionato del mondo della pizza, 775 concorrenti per 42 nazioni



Manca pochissimo a martedì 9 aprile, giornata di apertura del 28esimo Campionato Mondiale della Pizza, la manifestazione che raccoglie a Parma i pizzaioli di tutto il mondo. Da martedì fino a giovedì 11 aprile si alterneranno nelle 20 postazioni di cottura della manifestazione pizzaioli americani, spagnoli, orientali, russi, tedeschi, francesi, mediorientali e soprattutto italiani per celebrare con il loro impegno e la loro simpatia il piatto italiano più apprezzato al mondo. In tutto 775 concorrenti, provenienti da 42 nazioni, per un totale di 1113 competizioni in tre giorni di gare di gusto e di abilità.

A Parma migliaia di visitatori per questo evento

Sono attesi migliaia di visitatori che potranno ammirare le creazioni dei concorrenti in gara a Parma, ma come sarà la pizza che si guadagnerà il titolo di numero uno al mondo?  Sarà una pizza preparata con una scelta accurata di ingredienti della tradizione o sarà una pizza con abbinamenti  inusuali e ricercati? I Campioni del Mondo della Pizza 2019 verranno annunciati giovedì 11 aprile durante il Gran Galà della Pizza, in una serata ricca di emozioni e visibile in diretta streaming sul sito www.pizzaepastaitaliana.tv

Il Campionato Mondiale della Pizza raccoglie ogni anno le tendenze del mondo pizza, fotografando i trend e i gusti di un settore che muove sempre più interesse e curiosità attorno a sè. Per questo motivo  i pizzaioli in gara possono scegliere  di partecipare ad una o più  delle specialità in programma: Pizza rotonda  Classica, Pizza in Teglia, Pizza in Pala, Pizza Senza Glutine, Pizza a Due ( chef e pizzaiolo che lavorano in combinata per realizzare una sola pizza), Pizza Napoletana STG ( solo Marinara e Margherita, nel pieno rispetto della tradizione napoletana) il Trofeo “Heinz Beck…I Primi Piatti in Pizzeria” per il miglior primo piatto “espresso” e le spettacolari gare di abilità, con le acrobazie dello Stile libero Individuale, la Pizza Più Larga e il Pizzaiolo Più Veloce. E poi i premi speciali di questa edizione: lo storico Premio Parmigiano Reggiano, per la migliore pizza realizzata con questa eccellenza del food italiano e il contest “Una Pizza per Matera”, per celebrare la città che quest’anno è capitale europea della cultura.

Tutto è pronto per la 28esima edizione del Campionato Mondiale della Pizza, appuntamento al Palacassa delle Fiere di Parma dal 9 al 11 aprile.

[the_ad id=”247417″]

 

La pizzeria Inforno ad Ostia è ad oggi una tra le migliori pizzerie del litorale ma non solo. Nel 2018 ha consolidato la sua leadership nel mondo della pizza andando a creare quello che ad oggi possiamo definire il brand Inforno grazie ad iniziative come Inforno Incontra, format in cui la pizza sposa le eccellenze del territorio del Lazio ma non solo. Come migliore pizzeria di Ostia Inforno ha sin da subito cercato di alzare l’asticella e di preferire all’ingrediente “commerciale” la ricercatezza che fanno di un piatto icona come la pizza un grande piatto.

 

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Загрузка...

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.