Esquilino, accerchiano e aggrediscono un turista e gli strappano la collana

rapina esquilino



La scorsa notte, nell’ambito dei quotidiani servizi di controllo del territorio, i
Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato tre persone, due
cittadini iracheni, di 21 e 26 anni e un 35enne tunisino, per rapina aggravata
in concorso all’Esquilino.

I tre, tutti con precedenti e irregolari sul territo nazionale, in piazza dei
Cinquecento, nei pressi del capolinea dell’autobus 60, hanno avvicinato un
23enne francese, a Roma in permesso studio e,  dopo averlo accerchiato, lo
hanno aggredito con calci e pugni per poi strappargli la collana d’oro dal collo
e darsi alla fuga.

L’intervento dei Carabinieri

I Carabinieri, allertati da un cittadino che ha assistito alla scena, sono
intervenuti dopo pochi minuti, acquisendo indicazioni utili sui tre rapinatori;
in una strada limitrofa, dopo brevi ricerche, i militari li hanno rintracciati e li
hanno bloccati.

Gli arrestati sono stati accompagnati in caserma dove saranno trattenuti in
attesa di essere sottoposti al rito direttissimo. Il coltello usato per commettere
la rapina è stato sequestrato.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Avatar
Informazioni su Samantha Lombardi 6087 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.