Terracina, accertamenti urbanistici da parte dei Carabinieri Forestali



Il personale della locale Stazione Forestale Carabinieri di Terracina, nel monitorare il  territorio di competenza, nei giorni scorsi,  nella zona denominata il Colle, in agro di Terracina, notavano che su un appezzamento di terreno di circa ha. 1,00,00, confinante con il canale Linea Pio, erano state edificate diverse strutture, al fine di creare una significativa attività ricettiva.

In particolare erano state create strutture in muratura da adibire a ristorazione, nonché strutture in legno da usare come bar e sale, oltre a  diverse strutture in legno per la custodia di animali da cortile di diverse specie, compresi equini, ovini e caprini, per un numero complessivo di oltre 100 individui.

Ad un primo controllo, i militari accertavano che il tutto era stato edificato in essenza di titoli abilitativi ed in zona soggetta a vincolo paesaggistico, in zona P.A.I. e con previsioni di PRG area agricola.

Tutti gli animali erano tenuti in regola con le norme veterinarie e in buono stato di governo.

Deferito alla A.G. il legale rappresentante dall’Associazione dilettantistica, nonché proprietario del lotto di terreno, per violazione urbanistica e paesaggistica.

Avatar
Informazioni su Giovanni Soldato 3209 Articoli
Giovanni Soldato, specialista della fotografia.... secondo lui, ottima penna sia in ambito sportivo ma soprattutto nell'ambito dei motori. Nato a Barberino del Mugello appena ha tempo mette le due ruote in pista. Collaboratore de Il Tabloid cura la provincia di Latina, le notizie nazionali e dall'estero.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.