Eur – Adescava uomini in chat inviando immagini pedopornografiche

truffe online



Un uomo di 37 anni incensurato, che lavora come personal trainer, è stato arrestato con l’accusa di pornografia minorile e detenzione di materiale pedopornografico. Il 37enne cercava di adescare uomini in una chat per incontri, fingendosi una donna. Per risultare credibile inviava foto di donne con esplicito contenuto sessuale. E’ stato proprio un uomo adescato in chat a rivolgersi ai Carabinieri dopo aver ricevuto alcune di queste foto che però vedevano ritratta una minorenne.

Dopo una veloce attività investigativa, i Carabinieri lo hanno identificato ed arrestato: durante la perquisizione domiciliare è stato trovato in possesso di due smartphone, due pc, alcuni dispositivi hard disk e delle penne usb, tutte contenenti svariate immagini dal contenuto pedopornografico, che sono state sequestrate. L’uomo si trova ora agli arresti domiciliari.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.