Fiumicino – Catturato l’autore dell’omicidio del quarantenne romeno



Dopo tre giorni di serrate indagini, i Carabinieri di Ostia hanno assicurato alla giustizia l’autore dell”omicidio del romeno trovato  in un casolare abbandonato nei pressi della stazione ferroviaria di Parco Leonardo, in via Guarino Guarini, a Fiumicino (leggi l’articolo).

Si tratta di un connazionale di 41 anni, gia” con precedenti, al quale i Carabinieri hanno notificato un decreto di fermo emesso dalla Procura della Repubblica di Civitavecchia, in seguito condotto presso il carcere di Regina Coeli, a Roma.

Grazie alla  conoscenza del territorio e anche ad alcuni testimoni, i Carabinieri  hanno  chiarito il quadro in cui era sfociato l’omicido. La notte tra il 27 e il 28 agosto, i fumi dell”alcol associati ad alcuni offese avevano scatenato una violenta lite tra la vittima e l”omicida all”interno del casolare abbandonato in cui erano presenti altri  connazionali dei due uomini. L’omicida  ha avuto la meglio infierendo sul corpo del connazionale per circa un’ora con botte e bastonate fino a ridurlo senza vita. Purtroppo nessuno dei presenti ha avvertito i soccorsi, ma hanno proseguito a bere  fino a quando  uno di loro  ha dato l”allarme ai Carabinieri di zona.

All”arrivo delle forze dell’ordine nel casolare tutti i presenti si erano dati alla fuga  compreso l”omicida che solo dopo accurate investigazioni, è stato rintracciato a Roma e arrestato con il volto ancora segnato dalle lesioni.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.