Roma – Approvata la legge sulla spendig review



“L’approvazione della nuova legge regionale sulla spending review è una riprova che il Lazio sta cambiando e che ha lavorato nella direzione giusta sui temi dell’alleggerimento della pressione fiscale, della riduzione della spesa pubblica, della semplificazione amministrativa e dello snellimento della burocrazia. Con questa nuova legge diminuisce, infatti, l’Irpef per i redditi fino a 28 mila euro l’anno, si eliminano poltrone, si risparmiano 630 mila euro l’anno in compensi, si tagliano enti e società regionali insieme a revisori dei conti e membri di collegi sindacali. Si fissano nuovi obiettivi di risparmio sulla spesa amministrativa, si semplifica la burocrazia sulle autorizzazioni di inizio attività per le strutture sanitarie private e si avvia un nuovo sistema informatico dedicato al dialogo fra PA e imprese. E ancora si istituiscono fondi di rotazione per il settore cinematografico e si favoriscono le forme di apprendistato. Si tratta di interventi importanti, certamente non esaustivi, ma comunque necessari per il nuovo corso che la nostra regione ha imboccato verso lo sviluppo e il buongoverno. Dobbiamo ora continuare a migliorare questo lavoro avendo sempre in mente il disagio e le difficoltà specifiche che i cittadini affrontano ogni giorno, con in mano, però, una certezza: l’impegno concreto verso il rilancio economico, l’equità e la legalità nel Lazio, che passo dopo passo stiamo mettendo con orgoglio in piedi”. 
Così in una nota Oscar Tortosa, capogruppo del Partito Socialista Italiano e Vice Presidente della Commissione Attività Produttive del Consiglio Regionale del Lazio.

[foldergallery folder=”cms/file/BLOG/9478/” title=”9478″]

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.