Luca Bernardi è campione della Yamaha R3 Cup 2017

luca bernardi Yamaha_R3Cup_Vallelunga_26-53983

A Vallelunga Luca Bernardi ottiene il quinto e sesto successo in altrettanti round stagionali aggiudicandosi il trofeo dedicato alla 300 di Iwata. Per lui in premio una fiammante YZF-R3 e l’iscrizione alla Supersport 300 del CIV 2018.

Nel weekend passato, tra le curve dell’Autodromo di Vallelunga, si sono sfidate in gara doppia le YZF-R3 del monomarca ufficiale organizzato da AG Motorsport Italia in collaborazione con la filiale italiana della Casa di Iwata. Sotto la valida supervisione dello staff di AG Motorsport Italia i piloti hanno continuato a portare avanti con successo il proprio percorso formativo previsto dal “Progetto Giovani”, programma sportivo didattico integrato nel mondo “bLU cRU” tre diapason che ha come obiettivo principale quello di aiutare i giovani partecipanti a crescere gradualmente, sia dal punto di vista professionale che personale, all’interno delle diverse categorie nazionali tramite lezioni in pista ed in aula.

QUALIFICA: Luca Bernardi davanti

La qualifica unica, valida per entrambe le gare, svela la griglia di partenza: la prima linea è riservata all’attuale leader Luca Bernardi, seguito da Giovanni Grianti (Gradara  Corse) ed Alessandro Arcangeli (Geko Bike), tutti e tre inseguiti dalle wild card Ryota Haga, in quarta posizione, e Nicodemo Matturro, in quinta casella. Chiude la seconda linea Michael Girotti (MMR). Il giro veloce, grazie ad un crono di 1’53”745, viene conquistato dal sedicenne Luca Bernardi.

GARA 1 (5° ROUND STAGIONALE)

Allo spegnimento dei semafori, i primi sei piloti aprono immediatamente il gas, desiderosi di conquistare il primo gradino del podio. La bagarre si presenta quindi serrata e colma di sorpassi. Ryota Haga cerca di mantenere salda la quarta posizione duellando con Nicodemo Matturro, Lorenzo De Pera (HBM Racing) e Ivan De Luca (Gradara Corse). Al terzo giro di gara, il pilota giapponese è però costretto al ritiro a causa di una scivolata fortunatamente senza conseguenze. Luca Bernardi tagliare la linea del traguardo per primo, conquistando così la gara e l’agognato titolo di Campione 2017 della Yamaha R3 Cup. Secondo, sotto la bandiera a scacchi, Alessandro Arcangeli, seguito da Giovanni Grianti. Nella top ten rientrano Lorenzo De Pera, Nicodemo Matturro, Ivan De Luca, Matteo Porretta, Gabriele Esposito, Akito Haga, Roberta Ponziani (Mariani Performance).

GARA 2 (6° ROUND STAGIONALE)

In Gara 2 l’adrenalina continua a scorrere. Luca Bernardi conferma il proprio talento portandosi subito al comando, dietro di lui un continuo scambio di posizioni tra Alessandro Arcangeli e Giovani Grianti. All’interno della top ten, Ryota Haga, tamponato al secondo giro, è costretto al ritiro insieme a Matteo Porretta mentre altri due piloti, Lorenzo De Pera e Lorenzo Sommariva, escono dalla scena a causa di una scivola in curva. Continua la bagarre tra Arcangeli e Bernardi, ma il neo-Campione impone la sua presenza tenendo ben salda la propria leadership fino alla fine. Giovanni Grianti, nonostante una sfortunata scivolata che non gli permette di conquistare il podio, è protagonista del giro più veloce grazie ad un crono di 1’53”.022. La wild card Nicodemo Matturro taglia il traguardo in terza posizione ma, ai fini del campionato, è Ivan De Luca a salire sul terzo gradino del podio.

L’appuntamento per l’ultimo round della Yamaha R3 Cup avrà luogo il 15 ottobre presso l’Autodromo Internazionale del Mugello.

ROUND 5°

Classifica Assoluta – Vallelunga

1′ Luca Bernardi

2′ Alessandro Arcangeli

3′ Giovanni Grianti

ROUND 6°

Classifiche assoluta – Vallelunga

1′ Luca Bernardi

2′ Alessandro Arcangeli

3′ Ivan De Luca

I video del giorno

Informazioni su Emanuele Bompadre 10592 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.