Roma, Diaco, M5S: “Discariche e inceneritori in zone limitrofe? Fantasie delle opposizioni”

“Discariche e inceneritori? No, grazie. I cittadini di Guidonia, di Maccarese e dei vari comuni limitrofi stiano tranquilli: Roma Capitale non ha alcuna intenzione di ricorrere a queste forme di smaltimento rifiuti, né tantomeno di delocalizzarle in altri territori. Tipologie, tra l’altro, fortemente in contrasto con i contenuti del Piano dei materiali post-consumo adottato per il quinquennio 2017-2021, che puntano decisamente sui concetti di prevenzione, di riutilizzo e di valorizzazione dei materiali e sullo sviluppo di un’economia fondata sul riciclo ‘eco-efficiente’. In tale prospettiva, stiamo avviando una gestione del ciclo dei rifiuti sostenibile e autonoma, fondata sull’utilizzo di domus e isole ecologiche, dei centri di riparazione e di riuso e sull’incremento del tasso di raccolta differenziata. Sulla base di quanto detto, riteniamo le fantasie partorite dai nostri detrattori puerili e prive di fondamento. L’Amministrazione M5S va avanti per la sua strada, certa che i cittadini sapranno apprezzare i fatti e non le chiacchiere al vento di chi cerca la strumentalizzazione a ogni costo”.




Lo dichiara, in una nota stampa, il presidente della Commissione capitolina Ambiente Daniele Diaco.