10 dicembre 2016

Rieti, terremoto, Petrangeli: “Per alcuni non è un tragedia ma un’occasione per speculare”

Resto sgomento di fronte a chi specula sulla tragedia del terremoto strumentalizzando il recente decreto del Governo. Un po’ come gli sciacalli che rubano nelle case delle zone terremotate, per alcuni il terremoto non è una tragedia immane che ha sconvolto la vita della nostra terra ma è occasione per speculazioni politiche e visibilità personale. Sono sorpreso, ma neanche troppo, che alcuni rilascino dichiarazioni senza leggere i provvedimenti, perché basterebbe leggere il decreto per capire che chiunque dimostri il nesso di causa ed effetto tra il terremoto del 24 agosto e i danni subiti dalla propria abitazione avrà diritto al rimborso delle spese di ristrutturazione. Rieti, che dista 70 km dall’epicentro del terremoto, non è stata inserita nel cosiddetto cratere come non è stata inserita Ascoli Piceno che dista 40 km dall’epicentro. Qualcuno, legato a logiche deteriori, vorrebbe ripetere gli errori del passato quando i soldi pubblici andavano dispersi in mille rivoli senza risolvere i problemi veri. Mi auguro vivamente, come cittadino prima che come Sindaco, che questa volta le risorse pubbliche siano spese bene e con responsabilità. Il Comune di Rieti è in prima linea nella richiesta di maggiore attenzione per le esigenze di un territorio che non può rimanere marginalizzato e nella richiesta di finanziamenti per la prevenzione antisismica, a partire dalle zone più a rischio (interventi che non potevano essere previsti nel decreto appena approvato) ma considera disgustose le polemiche di chi non si fa scrupolo di speculare su una tragedia come questa per ottenere visibilità”.

Lo dichiara il sindaco di Rieti, Simone Petrangeli.

 

About Emanuele Bompadre 8294 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.