X° Municipio, Ragozzino, Sel-Si: “Anche ad Ostia sport negato”

[su_quote]

La maratona di trenta chilometri del mare di Roma, un appuntamento sportivo (e turistico culturale) internazionale, che calamitava ad Ostia ogni anno un migliaio di partecipanti, è stato annullato dalla Commissione Straordinaria del X municipio (già Commissariato per mafia). Le motivazioni sono articolate e riguardano sia l’incolumità dei partecipanti, per via dello stato del manto stradale del percorso di gara, che le ripercussioni sulla pubblica incolumità legata al transito di pedoni, auto, cicli e motocicli.

Quello che, come circolo Sel-SI Ostia levante e ponente, rileviamo – sostiene il coordinatore del circolo Leonardo Ragozzino – è la constatazione di uno stato conclamato di mancanza di programmazione e di strategia per il governo del territorio. Le motivazioni sono più che lecite. Ma è possibile che si arrivi quasi all’inizio della gara per accertare queste condizioni ? Non poteva essere invece questa l’occasione per porre all’attenzione del Comune lo stato delle strade del litorale che, complice anche il dissesto idrogeologico e il drenaggio irregolare delle acque chiare, sono un problema per tutti i cittadini residenti e i turisti (non solo gli sportivi) ?

L’ultima considerazione riguarda quella dello “Sport negato”. Dopo la sommaria e quasi altezzosa rinuncia ai Giochi Olimpici nella città eterna nel 2024, proclamata con orgoglio dalla neo Sindaca, ci pare che lo Sport, da fattore (e termometro) fondamentale per il benessere e la qualità della vita di una popolazione, sia diventato un “lusso” per pochi. Chiediamo invece che, sia il Comune di Roma che il X Municipio, rivedano questo atteggiamento rinunciatario perché proprio lo sport, in tante aree d’Italia meno fortunate, è stato strumento di riscatto sociale e spesso acceleratore di riqualificazioni territoriali importanti (pensiamo ad esempio cosa è stato negli anni ’70 e ’80 il centro del Coni per la città di Formia).

[/su_quote]

Leonardo Ragozzino

I video del giorno

Informazioni su Emanuele Bompadre 10502 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.