11 dicembre 2016

Pomezia per Amatrice e per le zone colpite dal sisma, raccolti 13.619,50 euro

13.619,50 euro (12.720,00 con biglietteria e 845,50 con donazioni libere) raccolti per Amatrice e le zone colpite dal sisma del 24 agosto scorso. E’ questa la somma donata da Pomezia grazie all’iniziativa di domenica 26 settembre in piazza Indipendenza.

“Pomezia si è dimostrata ancora una volta una Città di gran cuore – dichiara il Sindaco Fabio Fucci – Ringrazio tutta la cittadinanza che ha partecipato all’iniziativa e tutte le associazioni, i comitati di quartiere, i ristoratori, gli albergatori, gli artisti e i volontari che si sono messi a disposizione per una causa molto sentita dalla nostra comunità e hanno coperto tutte le spese. I fondi andranno interamente al Comitato nazionale della Croce Rossa che sta lavorando nelle zone ferite dal terremoto fin dal primo giorno, per sostenere e aiutare le popolazioni colpite”.

Si ringraziano in ordine alfabetico: Alessandro Martinelli, APA Associazione Pomezia Albergatori (Hotel Palace 200, Hotel Enea, Hotel Principe, Green Park Hotel, Simon Hotel, Hotel Castello, Hotel Facioni- Ristorante La Fonte di Enea, Hotel Antonella), ASD Diamond Majorettes, Associazione italiana di Scoutismo Raider (Assoraider), AST Associazione Sviluppo Torvaianica, Azienda Romano Zecchi, Comitato di Quartiere Il querceto – Colli di Enea, Comitato di Quartiere Nuova Lavinium, Comitato di Quartiere Santa Procula, Croce Rossa Italiana, Emilio Stella, Eurospin, G.E.C.A. Agenzia Funebre, Gedit S3, Hotel Antonella, Paolo Campana, Pasticceria Mazza e Pasticceria GMS, Polizia Locale, Protezione Civile.

Tra i ringraziamenti, si annota quello della Croce Rossa, che ha donato al Sindaco una targa ed un attestato di riconoscenza come simbolo di ringraziamento per tutti i cittadini che si sono adoperati a sostegno delle popolazioni colpite dal sisma.