4 dicembre 2016

XV° Giochi paralimpici: Alberto Simonelli è argento nel tiro con l’arco

L’atleta delle Fiamme Azzurre Alberto Simonelli vince la medaglia d’argento a Rio 2016 nel compound open individuale. L’unica sconfitta della sua giornata arriva in finale contro l’americano Andre Shelby all’ultima freccia (144-143). Un grande risultato per l’arciere di Gorlago (Bg) che vanta un curriculum sterminato. Già argento a Pechino 2008, oltre ad aver vinto titoli iridati ed europei (campione europeo in carica), detiene il record mondiale sulle 72 frecce ed è stato il primo arciere dopo Paola Fantato ad aver gareggiato in più occasione con la Nazionale “normodotati”.

Oggi in gara le azzurre del ricurvo Veronica Floreno ed Elisabetta Mijno, già bronzo nel misto con Roberto Airoldi

Alberto Simonelli è d’argento a Rio 2016. Il compoundista azzurro conclude la sua straordinaria giornata salendo sul podio paralimpico al termine di una finale thrilling con lo statunitense Andre Shelby. Simonelli parte meglio, ma subisce il ritorno dell’avversario che vince l’oro all’ultima freccia con il risultato di 144-143. Nei quattro match affrontati in giornata l’azzurro ha battuto 137-121 il kazako Medvedev, 140-136 il finlandese Forsberg, 143-136 il britannico Hall e 146-144 il cinese Xinliang Ai. Shelby d’oro, Simonelli di bronzo e terzo gradino del podio per Jonathon Milne che batte 145-142 il cinese Ai.
Niente da fare per gli altri due italiani in gara. Matteo Bonacina è stato eliminato al primo turno per mano del cinese Ai (143-135). Cancelli ha prima vinto contro Kevin Evans (CAN) 146-128 e poi è stato eliminato dallo slovacco Pavlik con il punteggio di 140-134.

Per il tiro con l’arco azzurro è il secondo podio alle paralimpiadi brasiliane. Prima dell’argento di Simonelli, l’Italia aveva vinto il bronzo nel mixed team dell’arco olimpico grazie alle frecce di Elisabetta Mijno e Roberto Airoldi.

LA CRONACA DEGLI SCONTRI AZZURRI
Finale per l’oro: Alberto Simonelli-Andre Shelby (USA) 143-144 Parte forte Simonelli 29-28 dopo le prime tre frecce. Strepitoso l’azzurro 30-29 e vantaggio di due punti. Sale di colpi Shelby, triplo dieci per lui, l’azzurro risponde con due 9 e un 10. Tutto in parità 86-86 a sei frecce dalla fine. Sorpasso dello statunitense sul 115-114, il parziale della penultime volée è 29-28. Tre frecce alla fine. Alberto Simonelli vince l’argento, tutto si decide all’ultima freccia. L’americano centra il 10 che gli garantisce l’oro con il finale di 144-143.

1/2 Alberto Simonelli-Xinliang Ai (CHN) 146-144 Triplo 10 per Ai, Simonelli risponde con un 29. Vince ancora il cinese 29-28, l’azzurro è sotto di due punti. Parità 29-29 nella terza volée. Super Simonelli, 30-28 nel quarto set e sfida sul 116-116 a tre frecce dalla fine. Altro 30 per Simonelli che vince il match completando la rimonta 146-144.

1/4 Alberto Simonelli-Michael Hall (GBR) 143-136 Simonelli subito avanti 29-27. Due X e un 10, l’azzurro è implacabile e vola sul 59-56. Aumenta il vantaggio dell’italiano dopo la terza volée (28-26). Risultato di 87-82. Semifinale sempre più vicina per Simonelli che a tre frecce dalla fine è in vantaggio 115-107. Alberto Simonelli è in semifinale, l’azzurro chiude la gara con Hall 143-136.

1/8 Alberto Simonelli-Jere Forsberg (FIN) 140-136. Ottima prima volée dell’azzurro che conduce 28-25. Aumenta il vantaggio di Simonelli dopo il secondo set (27-25). Ora punteggio sul 55-50. Triplo 10 per Forsberg ma Simonelli limita i danni (28) e si mantiene in vantaggio 83-80. Quarta volée conclusa in parità 28-28, Simonelli ancora avanti di tre punti 111-108 a tre frecce dalla fine. L’azzurro vince l’ultimo set 29-28 e chiude il match 140-136 volando ai quarti di finale.

1/8 Gianpaolo Cancelli-Marcel Pavlik (SVK) 134-140 Parte fortissimo Pavlik, 30 punti per lui. Cancelli si ferma a 25 nella prima volée. Implacabile lo slovacco, la seconda tornata di frecce termina 29-27. Risultato di 59-52. Dopo la terza volée (28-26) aumenta la forbice del distacco tra Cancelli e l’avversario, il punteggio dice 87-78. Prova la rimonta impossibile l’azzurro che rosicchia 5 punti all’avversario (28-23). A tre frecce dalla fine risultato di 110-106. Con un altro 30 Pavlik chiude la sfida. Gianpaolo Cancelli viene eliminato agli ottavi di finale delle paralimpiadi con il risultato di 140-134.

1/16 Matteo Bonacina-Xinliang Ai (CHN)135-143: è parità tra l’azzurro e il cinese dopo la prima volée 27-27. Allunga Ai, tre dieci per lui, Bonacina prova a resistere con un triplo 9. Ora il punteggio è sul 57-54. Inarrestabile l’atleta cinese (due 10 e un 9) che si porta sull’86-81 a sei frecce dalla fine. La penultima volée termina 29-28 per Ai che avanza sul 115-109. Matteo Bonacina viene sconfitto da Ai 143-135 ed esce di scena alle paralimpiadi.

1/16 Gianpaolo Cancelli-Kevin Evans (CAN) 146-128 Inizia bene l’azzurro che passa subito in vantaggio 29-28. Allungo importante di Cancelli nella seconda volée 29-22. Ora risultato sul 58-50. Triplo 10 e 88-76 per Cancelli! Il passaggio del turno è sempre più vicino. Ancora 30 per l’azzurro in tre frecce, a tre tiri dalla fine è 118-103. Cancelli vince anche l’ultima volée 28-25 e vola agli ottavi con la vittoria finale 146-128.

1/16 Alberto Simonelli-Alexandr Medvedev (KAZ) 137-121 Simonelli subito in vantaggio 28-20. Seconda volée 27-26 a favore dell’azzurro che vola sul 55-46. Simonelli è sempre più padrone della gara con il 26-24 della terza tornata di frecce. Vittoria vicina per l’arciere italiano che a tre frecce dalla fine 108-95. Vittoria finale per 137-121: Alberto Simonelli è agli ottavi di finale.

LE DICHIARAZIONI
Alberto Simonelli: “Il mio argento? E’ sempre una medaglia olimpica, va benissimo così. Peccato aver perso per un solo punto, ma lo statunitense ha fatto meglio di me. La medaglia intanto me la son portata a casa, la volevo e ce l’ho fatta. Otto anni dopo Pechino ancora un argento è un grande risultato, anche se avrei preferito quella più preziosa. A Londra non andò bene, ma qui a Rio torno sul podio, mi metto nel cassetto un altro alloro e sono felice. Cosa significa questa medaglia? Fatica e la possibilità di dare visibilità a tutto il mondo dell’attività paralimpica. Spesso restiamo ai margini della comunicazione, ma anche noi siamo atleti e cerchiamo con le nostre vittorie di dare ulteriore impulso al nostro movimento. La Porcellato vorrebbe eliminare la parola “para”? Per noi arcieri già non esiste e ci impegniamo a portare a casa sempre più medaglie proprio affinché non serva più… Noi siamo atleti, punto e basta. Una dedica? A me stesso, alla mia famiglia, a chi mi conosce e a tutti quelli che mi hanno sostenuto. Tokyo 2020? Sono un po’ vecchio, ci devo pensare, ma il Presidente Scarzella – presente al suo fianco durante l’intervista dopo averlo premiato in qualità di vicepresidente World Archery – dice che ci devo andare. Continuerò a lavorare e allenarmi e vedremo se riuscirò ad arrivare fino ai Giochi in Giappone”.

I RISULTATI
Mercoledì 14 settembre
14.00 Primo turno compound open individuale maschile
15.45 Primo turno compound open individuale maschile Matteo Bonacina-Xinliang Ai (CHN) 135-143
16.00 Primo turno compound open individuale maschile Gianpaolo Cancelli-Kevin Evans (CAN) 146-128
17.15 Primo turno compound open individuale maschile Alberto Simonelli-Alexandr Medvedev (KAZ) 137-121
20.00 Ottavi di finale compound open individuale maschile
21.15 Ottavi di finale compound open individuale maschile Gianpaolo Cancelli-Marcel Pavlik (SVK) 134-140
21.30 Ottavi di finale compound open individuale maschile Alberto Simonelli-Jere Forsberg (FIN) 140-136
22.00 Quarti di finale compound open individuale maschile
22.45 Quarti di finale compound open individuale maschile Alberto Simonelli-Michael Hall (GBR) 143-136
23.00 Semifinali arco compound open individuale maschile Alberto Simonelli-Xinliang Ai (CHN)
23.30 Finale per il bronzo compound open individuale maschile
23.45 Finale per l’oro compound open individuale maschile Alberto Simonelli-Andre Shelby (USA) 143-144

IL PROGRAMMA DI OGGI
Giovedì 15 settembre
14.00 Primo turno arco olimpico individuale femminile
16.15 sedicesimi di finale arco olimpico open femminile Veronica Floreno-Jennifer Hess (GER)
16.30 sedicesimi di finale arco olimpico open femminile Elisabetta Mijno-Magali Comte (SUI)
20.00 Secondo turno arco olimpico individuale femminile
22.00 Quarti di finale arco olimpico individuale femminile
23.00 Semifinali arco olimpico individuale femminile
23.30 Finale per il bronzo arco olimpico individuale femminile
23.45 Finale per l’oro arco olimpico individuale femminile