4 dicembre 2016

Rossella Fiamingo, medaglia d’oro a Rio: “Le foto in bikini? Perché mi devo coprire?”

Rossella Fiamingo, fresca medaglia d’argento a Rio per la spada femminile, è intervenuta su Radio Cusano Campus, l’emittente dell’Università degli Studi Niccolò Cusano (www.unicusano.it), nel corso del format LINGUE A SONAGLI condotto dal cantautore Bussoletti in onda ogni sabato alle 14.

Ha raccontato la sua idea di bellezza, il post-olimpiade, il suo pensiero su Fedez, i messaggini di Renzi e qualche divertente retroscena della sua vita.

Sulle sue foto in bikini: “Le foto sexy in rete? Non è colpa mia, mi disegnano in questo modo. Scherzi a parte, perché mi devo coprire? Mi sento bene con me stessa. Ogni tanto mi criticano sul web dicendo che posto spesso foto in bikini ma la verità è che, d’estate, lo fanno il 99% delle ragazze. Il problema è che ho qualche sporgenza in più e questo mi fa notare maggiormente”.

Sulle feste a Rio: “Quello che succede a Rio resta a Rio. Ero dell’idea che fosse giusto festeggiare in caso di sconfitta per tirarsi su il morale o in caso di vittoria come premio. È andata bene e mi sono divertita molto. Sono una ragazza morigerata ma quando ci sono le feste divento un’altra persona”.

Sui messaggini Renzi: “Renzi non porta sfiga. È stato sfortunato a venire un giorno in cui c’erano poche medaglie. La prossima volta che arriva metto un cornino sotto l’elsa? No, semmai sotto la maschera. Scherzi a parte, credo che la sfortuna te la chiami da solo. Renzi mi segue ma io le seguo di meno. Non lui in quanto uomo ma più in generale nel senso che seguo poco la politica anche se mi informo prima di andare a votare”.

Su Fedez: “Fedez bono? Io sono nel mondo dello sport e quindi per me i fisici giusti sono altri. Direi che è un tipo perché non è, come dicono le ragazzine, tirato… diciamo che è tiratino. Se mi invita a cena, però, non ci vado perché sono impegnata con Luca”.

Sulle polemiche legate a Gomorra: “Ogni tanto incontro qualcuno per strada che mi dice che è dispiaciuto per me ed io mi incazzo perché l’argento è una vittoria. Anche in telecronaca su Raisport hanno detto “solo” argento? Non sono d’accordo ma accetto il giudizio e mi godo piuttosto le tante altre persone che, invece, mi fanno i complimenti”.

AUDIO: http://www.radiocusanocampus.it/podcast/?prog=1777&dl=9763

Fonte: Radio Cusano Campus