8 dicembre 2016

Iscrizioni fino a mercoledi’ per la 44° Cronoscalata della Castellana

Adesioni in dirittura d’arrivo alla prova umbra del Trofeo Italiano Velocità Montagna aperta anche alle auto storiche in programma dal 9 all’11 settembre. Intanto successo pieno per il primo evento della manifestazione che in occasione del cinquantenario ne ha ricordato la storia al Palazzo dei Sette di Orvieto

Mezzogiorno di mercoledì 7 settembre è il termine ultimo per le iscrizioni alla 44^ Cronoscalata della Castellana, la prova umbra di TIVM aperta ad auto moderne e storiche che si svolge a Orvieto proprio nel successivo fine settimana, il 9-11 settembre. Le adesioni continuano ad arrivare agli organizzatori dell’asd La Castellana e per piloti, team e scuderie il modulo è disponibile su www.lacastellanaorvieto.it . L’attesa gara umbra presenta la doppia validità di prova del Trofeo Italiano Velocità Montagna Nord e Sud con al via i migliori protagonisti della serie nazionale e i loro fiammanti bolidi da corsa, comprese le sempre affascinanti “classic cars”. Al vincitore assoluto della Cronoscalata della Castellana 2016, al primo classificato della graduatoria Under 25 e alla vincitrice della Coppa Dame sarà immediatamente omaggiata l’iscrizione all’edizione 2017.
La città umbra e il territorio attendono la fase clou della competizione che rappresenta preziosa occasione per vivere e visitare un comprensorio con luoghi scrigni di bellezze naturali, arte, cultura e tradizione. L’evento motoristico è però già molto sentito, come dimostra pure il successo, anche in termini di partecipazione, dell’incontro voluto dagli organizzatori per celebrare il cinquantenario della cronoscalata, nata nel 1966, e tenuto sabato scorso al Palazzo dei Sette a Orvieto insieme a tanti ospiti, piloti, appassionati e protagonisti di oggi e ieri, oltre che ai rappresentanti dell’amministrazione comunale e dell’Automobile Club ternano. Nella gremita sala gli ospiti hanno ripercorso e fatto rivivere la gloriosa storia della “Castellana”. Tra i presenti anche uno dei consiglieri del primo comitato organizzatore, che ha spiegato l’origine del nome La Castellana, legata ai territori interessati dalla gara.

Sul fronte operativo, effettuato il collaudo, sono iniziati i lavori per l’allestimento del tracciato teatro delle spettacolari sfide lungo i 6190 metri che da San Giorgio, alle porte di Orvieto, salgono sulla SS79 fino a Colonnetta di Prodo. Sul fronte promozionale è attivo uno stand con alcune auto da corsa esposte presso il centro commerciale “Porta di Orvieto”, mentre è confermata l’iniziativa solidale in occasione della gara a favore delle zone colpite dal sisma del 24 agosto, per le quali è prevista una raccolta fondi anche attraverso parte dell’incasso. La 44esima edizione della “Castellana” si aprirà ufficialmente venerdì con le verifiche tecniche e sportive. Sabato motori accesi per le due salite di prove ufficiali e domenica 11 settembre semaforo verde di gara-1 alle 9.30 e di gara-2 a seguire.

About Emanuele Bompadre 8266 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.