5 dicembre 2016

Infernetto, CasaPound tappa un’altra buca. Marsella: “Era in via Braies da mesi”

Non c’è sosta per CasaPound Italia nel X Municipio romano. Questa mattina i volontari del movimento hanno tappato un’altra buca all’Infernetto, quella di via Braies, dopo che nei giorni scorsi erano intervenuti allo stesso modo in via Cilea. «Le nostre – ha spiegato Luca Marsella, responsabile di Cpi sul litorale romano – sono azioni dimostrative ma anche efficaci. La buca di via Braies era lì da mesi ed è stata segnalata più volte alle istituzioni dai residenti ma senza risultato. Le nostra strade sono ridotte un colabrodo ma a chi ci amministra sembra non interessare. Sono anni che in campagna elettorale sentiamo slogan e soluzioni da tutti i partiti che poi una volta eletti non muovono un dito per le scuse più disparate. Noi la soluzione ce l’abbiamo: l’istituzione di un’azienda comunale che possa agire in modo autonomo e diretto, annullando i bandi con un notevole risparmio economico per le casse pubbliche e di tempo sconfiggendo – conclude Marsella – anche il malaffare».

About Emanuele Bompadre 8223 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.